Gagliano Castelferrato, Presentato romanzo Buttafuoco. Pagana: "Inno alla Sicilia" :ilSicilia.it
Enna

IL FATTO

Gagliano Castelferrato, Presentato romanzo Buttafuoco. Pagana: “Inno alla Sicilia”

di
4 Luglio 2022

Successo di pubblico a Gagliano per la presentazione del romanzo “Sono cose che passano“, ultimo lavoro letterario dello scrittore, saggista e giornalista opinionista Pietrangelo Buttafuoco. Tutti i posti occupati all’auditorium Scialfa e lunga fila per l’autografo dell’autore. L’iniziativa è stata organizzata dal circolo culturale “La Fionda”. A dialogare con l’autore, è stato Giuseppe Baldi dopo l’introduzione di don Pietro Antonio Ruggiero e della parlamentare regionale Elena Pagana, ed i saluti del sindaco Zappulla.

“Un inno alla Sicilianità. Un’occasione di confronto e di riflessione. Grazie al circolo culturale “la Fionda”, a don Pietro Antonio Ruggiero e a Giuseppe Baldi – spiega Pagana – è andata in scena a Gagliano una serata di cultura, ulteriore dimostrazione che ci sono tantissimi cittadini che chiedono un’ offerta culturale in tutti i territori. La grande partecipazione all’evento con Pietrangelo Buttafuoco ne è stata la testimonianza più vera. Lo stile narrativo dell’autore e la dedica ai territori della sua giovinezza hanno appassionato un pubblico attento e partecipe. Sono lieta di esserne stata la promotrice”.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Outlander e i viaggi nel tempo

Anche questa volta lo spunto per scegliere l argomento del nuovo articolo me lo ha dato una serie che sto seguendo in questo periodo con interesse crescente  : "Outlander". Sei  stagioni tutte presenti su Sky,  una serie di cui avevo sentito parlare e che più volte mi era stata

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro