Galleria Raffaello. Mostra di Rudy Koll, tra arte e passione [FOTOGALLERY] :ilSicilia.it
Palermo

Da venerdì 27 ottobre all'11 novembre

Galleria Raffaello. Mostra di Rudy Koll, tra arte e passione [FOTOGALLERY]

26 Ottobre 2017

PALERMO. La Galleria Raffaello presenta la personale dell’artista romana Rudy Koll dal titolo “Ritratto alla Passione” a cura di Rossella Lo Bianco, che sarà inaugurata venerdì 27 ottobre, ore 19:00, presso gli spazi della galleria (via Resuttana 414, Palermo).

All’evento interverranno: Sabrina Di Gesaro direttrice artistica del Centro d’arte Raffaello e il critico d’arte Giuseppe Carli che accompagnerà il pubblico in un percorso artistico attraverso le tele dell’artista romana. Sarà un’occasione unica per poter incontrare Rudy Koll e ammirare le sue ultime opere conoscendo la sua arte di scenografa e arredatrice d’interni.

“L’artista vuole trasmetterci – commenta Sabrina Di Gesaro, direttore artistico dello spazio – attraverso le sue grandi tele, sia il sentimento che la passione insieme, dando vita al colore che ha una vitalità propria, mescolando le diverse tonalità in un linguaggio poetico tutto personale. Le sue opere così astratte ma anche così definite, danno la possibilità a chi le osserva di essere soggetto di una propria e libera interpretazione: in ogni sua tela chiunque può ritrovare se stesso o ripercorrere un momento della propria esistenza”.

Nel corso della serata, per gli ospiti intervenuti, verrà sorteggiata un’opera inedita di Rudy Koll.

La mostra, sarà fruibile dal fino a sabato 11 novembre, dal martedì al sabato, dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 16:30 alle 19:30. Domenica e lunedì mattina chiusi.

Tag:
Cultura
di Ludovico Gippetto

La Fontana di Ventimiglia… va a ruba!

A Ventimiglia di Sicilia, un piccolo comune della provincia di Palermo che conta 2.200 abitanti, in una notte del 1983 nessuno si è accorto di strani movimenti attorno ad una fontana...
LiberiNobili
di Laura Valenti

Arrabbiarsi non è un male

La rabbia fa bene quando dà la motivazione, la spinta vitale verso l’evoluzione, altrimenti diventa espressione di una tragica considerazione di se stessi sia da parte dell’individuo sia da parte dell’interlocutore.
Blog
di Renzo Botindari

Ci Vogliono Occhi Verdi

Ho avuto da sempre la convinzione che se non si amministra garantendo un minimo di dignità ad ognuno, non si riuscirà mai ad auspicarsi una crescita, ma la garanzia del minimo insieme alla libera competizione dei capaci si ottiene soltanto attraverso un governare “deideologizzato”.
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Cos’è la Medicina interna e perché può essere una risorsa per il Sistema sanitario nazionale

Un grande maestro il professore Giacinto Viola scriveva sul suo trattato di Medicina Interna del 1933: “in Clinica tutto è improvvisazione, caso per caso, e gli ammalati così diversi sempre, anche quando hanno la stessa malattia, sono poi così mobili nei loro sintomi e fatti obiettivi, che spesso ciò che di essi si dice alla sera non è più vero al mattino”.