Galleria Raffaello. Mostra di Rudy Koll, tra arte e passione [FOTOGALLERY] :ilSicilia.it
Palermo

Da venerdì 27 ottobre all'11 novembre

Galleria Raffaello. Mostra di Rudy Koll, tra arte e passione [FOTOGALLERY]

26 Ottobre 2017

PALERMO. La Galleria Raffaello presenta la personale dell’artista romana Rudy Koll dal titolo “Ritratto alla Passione” a cura di Rossella Lo Bianco, che sarà inaugurata venerdì 27 ottobre, ore 19:00, presso gli spazi della galleria (via Resuttana 414, Palermo).

All’evento interverranno: Sabrina Di Gesaro direttrice artistica del Centro d’arte Raffaello e il critico d’arte Giuseppe Carli che accompagnerà il pubblico in un percorso artistico attraverso le tele dell’artista romana. Sarà un’occasione unica per poter incontrare Rudy Koll e ammirare le sue ultime opere conoscendo la sua arte di scenografa e arredatrice d’interni.

“L’artista vuole trasmetterci – commenta Sabrina Di Gesaro, direttore artistico dello spazio – attraverso le sue grandi tele, sia il sentimento che la passione insieme, dando vita al colore che ha una vitalità propria, mescolando le diverse tonalità in un linguaggio poetico tutto personale. Le sue opere così astratte ma anche così definite, danno la possibilità a chi le osserva di essere soggetto di una propria e libera interpretazione: in ogni sua tela chiunque può ritrovare se stesso o ripercorrere un momento della propria esistenza”.

Nel corso della serata, per gli ospiti intervenuti, verrà sorteggiata un’opera inedita di Rudy Koll.

La mostra, sarà fruibile dal fino a sabato 11 novembre, dal martedì al sabato, dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 16:30 alle 19:30. Domenica e lunedì mattina chiusi.

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Io guardo e rido, in questo momento

Io credevo che il vecchio mondo, i grandi popoli stessi avrebbero condiviso la loro parte migliore per far nascere una Europa grande unica e coesa che desse il meglio di sé stessa e invece alle prime difficoltà serie, abbandonati codici e decimetri, son venute fuori le profonde differenze e gli egoismi.
Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

“Calati juncu, ca passa la china”

Al famoso termine‘resilienza’, oggi abusato ben oltre il campo d’indagine della psicologia, perché fa trendy ed è dunque omologato e omologante, voglio opporre un proverbio siciliano: “Calati juncu, ca passa la china”, ovvero “Giunco, piegati per fare passare la piena del fiume”
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Covid 19: cosa è bene sapere

Tutti e tre questi virus hanno come serbatoio animale i pipistrelli. Il passaggio delle infezioni virali da animale a uomo sono molto rare ma nel caso dei coronavirus sopra riportati il virus è riuscito a passare nell’essere umano e si è diffuso da persona a persona