19 Aprile 2019 - Ultimo aggiornamento alle 20.33
Caltanissetta

Il fatto è accaduto martedì

Gela: accoltella coetanea, si costituisce 17enne

6 Dicembre 2018

Si è costituita la 17enne di Gela, nel Nisseno, che martedì ha accoltellato una coetanea al culmine di una lite. Accompagnata dal proprio avvocato Giusy Ialazzo, la ragazza si è presentata ai carabinieri.

Domani la minorenne verrà sentita dal giudice per le indagini preliminari di Caltanissetta, città dove attualmente si trova ospitata in una comunità. La ragazza è accusata di tentato omicidio. Alla base dell’aggressione ci sarebbero motivi passionali, gelosie, e che avrebbero amplificato mai sopiti rancori tanto da spingerla a ferire gravemente la coetanea, collega in un corso di formazione.

La violenta aggressione si è verificata proprio all’esterno della sede del corso di formazione, una scuola per estetisti di via Battesimo. Intanto la scena e’ stata ripresa da delle telecamere di videosorveglianza. Le immagini hanno catturato le fasi dell’aggressione: prima la rissa, poi la ragazza estrae un coltello a serramanico affondando la lama nell’addome della vittima. Prima di darsi alla fuga l’ultimo sfregio, con il contenuto della borsa della rivale che viene letteralmente svuotata. La giovane, immediatamente soccorsa è stata sottoposta ad un delicato intervento chirurgico che le ha salvato la vita. La ragazza, nonostante la prognosi non sia stata ancora sciolta, non è in pericolo di vita.

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Effetto e Conseguenza

La gente si lascia trascinare nelle polemiche guardando l’effetto che si ha davanti agli occhi e non le cause che lo hanno prodotto, ossia le conseguenze che ci hanno portato a ciò. Penso al caso del campo nomadi...