Gelarda e Anello (Lega): "Palermo è un colabrodo, la Rap non usa i fondi" :ilSicilia.it
Palermo

Dopo un incontro con i vertici del servizio

Gelarda e Anello (Lega): “Palermo è un colabrodo, la Rap non usa i fondi”

di
19 Febbraio 2020

C’è una ragione vergognosa per la quale manca totalmente la manutenzione stradale a Palermo. Nel 2018 il comune ha stanziato ben 14 milioni per la manutenzione strade e 11 milioni nel 2019. Sono soldi affidati alla Rap, da usare tanto per il rifacimento del manto stradale, quanto per quello dei marciapiedi. Ebbene in questi due anni sono state spese meno del 30% di queste somme, nonostante Palermo sia un colabrodo“, affermano i consiglieri comunali Igor Gelarda capogruppo della Lega e responsabile enti locali Sicilia e Alessandro Anello.

Anello e Gelarda
Alessandro Anello e Igor Gelarda

Questo è quello che è venuto a margine da un incontro con i vertici Rap e la sesta commissione di cui fanno parte due consiglieri leghisti. “Tutto questo perché da tempo si parla della esternalizzazione del servizio, cioè di affidarlo ad un privato. Ragione per la quale Rap non ha più investito in nuovi mezzi per la manutenzione stradale e ha impiegato uomini del suo personale, che già scarseggiano, per altre attività come ad esempio il porta a porta per la raccolta differenziata. Da agosto dell’anno scorso – continuano i due – è pronta una delibera che prevede l’affidamento del servizio ai privati. Un atto che ancora non è arrivato in consiglio comunale. Il risultato assurdo è sotto gli occhi di tutti: Palermo è un colabrodo.

A ciò si aggiunga che manca quasi completamente il controllo sui numerosi scavi, – concludono i due esponenti del Carrocciocon – le quali aziende e ditte private stanno facendo in città a vario titolo e per varie ragioni. Scavi che dovrebbero essere poi controllati dalla stessa amministrazione comunale che non ha uomini e mezzi per farlo. Vergognoso. Dunque quello che accade è, tuonano Gelarda e Anello, che i soldi ci sono, ma non siamo in grado di utilizzarli. In un paese all’avanguardia assessori responsabili di questo scempio si sarebbero, con grande senso di responsabilità e coscienza della propria incapacità, dimessi da tempo. Evidentemente Palermo ancora non ha raggiunto questi livelli“.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Outlander e i viaggi nel tempo

Anche questa volta lo spunto per scegliere l argomento del nuovo articolo me lo ha dato una serie che sto seguendo in questo periodo con interesse crescente  : "Outlander". Sei  stagioni tutte presenti su Sky,  una serie di cui avevo sentito parlare e che più volte mi era stata

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.