Gelarda e Ficarra (Lega): "Il Governo nazionale rilancia gli investimenti" :ilSicilia.it
Palermo

Il commento dei due consiglieri comunali

Gelarda e Ficarra (Lega): “Il Governo nazionale rilancia gli investimenti”

di
7 Febbraio 2019

Igor Gelarda e Elio Ficarra, rispettivamente capogruppo e vice della Lega al Consiglio comunale di Palermo, hanno commentato il recente e importante intervento del sottosegretario al ministero dell’Economia e Finanze Massimo Bitonci in tema di rilancio degli investimenti pubblici e privati, approvati con la manovra fiscale, e volti a rilanciare la crescita “stagnante ormai da anni” del Paese.

“Serve partire – dicono Gelarda e Ficarra – da dati concreti, dal saldo complessivo degli effetti della manovra fiscale pari a 19,5 miliardi di euro in termini di saldo netto da finanziare, dato concreto che restituisce anzitutto la natura espansiva del complesso degli interventi mirati. Si tratta di importanti misure finalizzate a sostenere il rilancio degli investimenti pubblici e privati e la crescita economica, attraverso la graduale riduzione della pressione fiscale per le imprese, ma soprattutto attraverso l’istituzione di un Fondo che beneficerà di 40 miliardi circa, ripartiti negli anni 2019/2033, oltre alle risorse aggiuntive già stanziate per gli investimenti pubblici e le start up, destinati ad essere investiti sulla base dei Programmi di settore delle Amministrazioni centrali dello Stato”.

Il Governo dunque ha rispettato le promesse in tema economico e nella Industria dell’innovazione, ecosistema delle startup degli investitori e degli operatori intermedi, prevedendo specifiche misure per la creazione di un alto numero di realtà aziendali tecnologiche, opportunità concreta di rilancio per il Mezzogiorno e per il Paese e importante spinta di mercato che coinvolge i giovani. Nasce inoltre InvestItalia che coordinerà le politiche di Governo operando con la Presidenza del Consiglio dei Ministri in ambito di investimenti economici. Nascono i Pir, Piani individuali di Incentivazione. È un primo concreto cambio di passo che interviene in un contesto sociale di crisi economica internazionale (Usa/Cina) che ha fortemente condizionato l’economia interna”.

Nonostante gli innumerevoli limiti strutturali e legislativi vigenti, oggi il Paese porta a casa un concreto intervento di Governo che crea un’importante spinta di mercato volta a far ripartire l’economia” concludono i due consiglieri.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Dagli sceneggiati alle serie TV

Mi sono avvicinato alla serialità televisiva negli anni 70, quando esisteva solo la Rai che trasmetteva con grande successo di ascolti, quelli che a quei tempi venivano chiamati sceneggiati tv
Banner Telegram

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Covid 19… per un nemico in più

Era il 1982, Riccardo Cocciante pubblicava il suo album ”Cocciante” e la canzone di successo fu “Per un amico in più”. In questa canzone il grande Riccardo ci descrive cosa non si fa per un amico in più.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Classe dominante estrattiva

Nel mio ultimo saggio intitolato il lupo e l’agnello, pubblicato da Rubbettino, nelle librerie dal 1 luglio, tra i motivi del mancato sviluppo del Sud metto in evidenza quello della presenza di una classe dominante estrattiva

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin