Gelatini con ovetti kinder, arcano linguistico e facilità culinaria | LA RICETTA :ilSicilia.it

Una sfiziosa bontà

Gelatini con ovetti kinder, arcano linguistico e facilità culinaria | LA RICETTA

di
10 Agosto 2019

La lingua italiana è un arcano di una difficoltà incredibile che, forse, potrebbe spiegare il perché in pochi, oltre noi autoctoni, si avventurino a studiarla. Partiamo dal termine uovo, singolare e maschile, che al plurale diventa uova e, quindi, femminile. Di piccole dimensioni non si chiama, però, “uovetto”, ma “ovetto” e, al plurale, da uova non “uovette”, ma “ovetti“; passa, cioè, dal femminile al maschile, subisce una sorta di mutazione genetica e linguistica che fa confondere, ne sono sicura, pure l’Accademia della Crusca,  anche se non lo ammetterà mai.

Queste farneticazioni, che potrebbero sembrarvi dovute alla infernale calura o al mio neurone impazzito, nascono dalla ricetta che voglio darvi  e farà felici grandi e piccini. Ecco apparire al nostro orizzonte gli ovetti kinder che, oltre a essere buonissimi, uno chiama l’altro almeno per me, hanno all’interno un regalino, custodito in un contenitore giallo, che, ancora, mi emoziona; sono messa male, lo so, regressione in corso. Comunque, tornando a noi, la sorpresa che vi farò trovare sarà molto, ma molto più gustosa. Pronti a scoprirla?

Ingredienti per 4 persone:

  • 8 ovetti kinder (io ne farei pure 16)
  • mascarpone
  • panna montata
  • nutella
  • granella di pistacchi (Bronte o Raffadali)
  • bastoncini per gelato

Procedimento:

1. Dividete gli ovetti a metà, seguendo la linea che rende l’operazione molto facile.

2. In una ciotola mescolate (dosi a vostro piacimento, dovete assaggiare) mascarpone, panna montata, nutella. Amalgamate bene e spolverizzate con la granella di pistacchio, l’oro verde.

3. Riempite le metà degli ovetti, appoggiate il bastoncino e richiudeteli.

4. Fatto ciò, mettete nel freezer e lasciate riposare per 3 ore.

5. Per mangiare gli ovetti kinder con gelato, usciteli 5 minuti prima e assaporate queste piccole bontà.

La morbida sorpresa, all’interno, scioglierà anche i cuori più adulti, facendoli tornare bambini, e diventerà il vostro dolcetto preferito.

Buona e goduriosa degustazione. Provare per credere.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Serie Tv Medical Drama: Emozioni in corsia

Di serie tv Medical Drama ( serie tv ambientate in ospedale) ne sono state realizzate moltissime; soprattutto in questi ultimi anni, alcune  hanno riscosso un tale successo che i protagonisti sono diventati i medici o gli infermieri che tutti noi vorremmo incontrare

Blog

di Renzo Botindari

E se fosse colpa del “mal bianco”?

La nostra città è come una bella pianta ammalata e piena del “mal bianco”, un grosso parassita che tarpa qualunque fioritura e che non permette ai fiori di schiudersi.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Covid 19… per un nemico in più

Era il 1982, Riccardo Cocciante pubblicava il suo album ”Cocciante” e la canzone di successo fu “Per un amico in più”. In questa canzone il grande Riccardo ci descrive cosa non si fa per un amico in più.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Classe dominante estrattiva

Nel mio ultimo saggio intitolato il lupo e l’agnello, pubblicato da Rubbettino, nelle librerie dal 1 luglio, tra i motivi del mancato sviluppo del Sud metto in evidenza quello della presenza di una classe dominante estrattiva

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.
Banner Italpress

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin