Giallo a Torre Salsa: trovati sulla spiaggia i resti di un peschereccio | VIDEO :ilSicilia.it
Agrigento

La denuncia di Mareamico Agrigento

Giallo a Torre Salsa: trovati sulla spiaggia i resti di un peschereccio | VIDEO

di
14 Febbraio 2020

GUARDA IL VIDEO IN ALTO

Su una spiaggia di Torre Salsa, nell’Agrigentino, sono stati rinvenuti i resti di un peschereccio. Lo dice l’associazione Marevivo che ha scattato le fotografie dei resti in metallo spiaggiati e un video.

Marevivo si chiede come i resti siano arrivati lì, che fine ha fatto l’equipaggio e perché nessuno ha denunciato la scomparsa di questo peschereccio. Sono stati trovati anche un bidone e il supporto metallico superiore della cabina dove si trovano le luci e le antenne. I due grossi fari sono di marca italiana Tec Mar e su un paletto della struttura metallica c’è la pinna posteriore secca di un grande pesce.

Negli ultimi mesi in diverse spiagge siciliane, anche nell’agrigentino, sono stati trovati pacchi di hashish e i resti di tre sub morti. È stato ipotizzato il naufragio di un natante che trasportava il carico di droga. Inchieste sono state aperte da diverse procure competenti per territorio.

AGGIORNAMENTO ORE 13:00

I resti del peschereccio ritrovati a Torre Salsa appartengono a un’imbarcazione utilizzata per uno sbarco di migranti avvenuto nel mese di aprile dello scorso anno. Lo rende noto la Guardia costiera di Porto Empedocle (Ag) facendo chiarezza sul ritrovamento reso noto da Mareamico. Attualmente sulla spiaggia della riserva naturale di Torre Salsa è presente soltanto la struttura superiore, mentre lo scafo è affondato e si trova a circa 200 metri dal bagnasciuga.

E’ stato già avviato l’iter per la rimozione. Stamani, il procuratore capo Luigi Patronaggio aveva chiarito che non c’era nessun collegamento con i sub ritrovati morti nel Palermitano e nel Messinese, né con le scatole di hashish rinvenute sulle diverse spiagge siciliane.

 

SCORRI LE FOTO IN BASSO

© Riproduzione Riservata
Tag:
Alpha Tauri
di Manlio Orobello

Dalle 700 bare ai Rotoli alla vita eterna!

Il progetto del cimitero da realizzare a Ciaculli risale al 2007, ben 13 anni or sono. Nel 2012 viene inserito nel piano triennale delle opere pubbliche del comune di Palermo, ma senza un euro di finanziamento
Politica
di Elio Sanfilippo

La politica, la storia e l’entusiasmo di zio Emanuele

Ci sarà tempo per ricordare la figura di Emanuele Macaluso, il suo impegno politico per liberare dal bisogno e dalla sofferenza la gente più povera e indifesa, migliorare le condizioni di vita dei lavoratori, tutelando diritti e dignità

In ricordo del Gattopardo: un romanzo che ci aiutò a capire la Sicilia e i siciliani

L’11 novembre 1958, usciva per i tipi della casa editrice Feltrinelli, Il Gattopardo, capolavoro e unico romanzo di Giuseppe Tomasi principe di Lampedusa. Il successo editoriale, in parte inaspettato, fu eccezionale, le edizioni si susseguirono una dopo l’altra con un ritmo che si riscontra in pochissimi casi per quanto riguarda il nostro panorama editoriale
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin