Giallo nel Palermitano: imprenditore trovato morto in casa :ilSicilia.it
Palermo

a Terrasini

Giallo nel Palermitano: imprenditore trovato morto in casa

9 Settembre 2019

E’ stato trovato morto nella sua abitazione di via Venezia, a Terrasini, un imprenditore di 84 anni. I carabinieri sono intervenuti nell’appartamento dopo l’allarme lanciato da un conoscente che ha trovato il cadavere di Mercurio Nepa per terra e la casa a soqquadro.

La vittima è un facoltoso imprenditore che ha vissuto per anni a Detroit (Usa) che ha lasciato per tornare in Sicilia negli anni Ottanta. Nel 2011 era stato coinvolto in un’inchiesta a suo carico: gli inquirenti, dopo una denuncia da parte della guardia di finanza, avevano ipotizzato che avesse effettuato prestiti a privati e commercianti applicando tassi usurai. Dopo il sequestro di un’ingente cifra e un processo “Mike” era stato però assolto da ogni accusa nel 2015.

Da chiarire perché la casa si trovasse in quelle condizioni, come se qualcuno avesse rovistato ogni stanza e cassetto.

Mercurio non era sposato, non aveva figli e viveva da solo. Ogni tanto, racconta suo cugino di secondo grado, Croce Randazzo, qualcuno passava a fargli una visita e gli dava una mano a casa. Come il suo amico Nicola, settantenne di Terrasini, che gli preparava da mangiare.

I carabinieri hanno ascoltato i vicini di casa e qualche conoscente per acquisire ogni informazione che possa rivelarsi utile per chiarire in quali circostanze sia morto l’84 enne.

 

Tag: