Giammanco: “Governo vuol fare cassa sulla pelle dei lampedusani” :ilSicilia.it
Agrigento

Nonostante l'emergenza e l'accoglienza dei migranti

Giammanco: “Governo vuol fare cassa sulla pelle dei lampedusani”

16 Settembre 2017

“Il Governo, ancora una volta, ha dimostrato di essere totalmente sordo alle reali esigenze dei cittadini. A fronte dei continui sforzi che da anni si chiedono agli abitanti di Lampedusa a causa dell’emergenza sbarchi, emergenza ormai diventata quotidianità, il Ministero dell’Economia pensa di far cassa sulla loro pelle chiedendo il pagamento delle somme relative agli adempimenti tributari che, grazie al Governo Berlusconi, erano stati loro sospesi”. Così Gabriella Giammanco, deputata di Forza Italia e portavoce azzurra in Sicilia, al termine di un’interpellanza urgente all’Esecutivo.

profughi mare migranti
FOTO: Marco Panzetti/SOS MEDITERRANEE

“Esiste, insomma – prosegue – la concreta ipotesi che i lampedusani siano costretti a versare, già dal prossimo anno, i contributi previdenziali e assistenziali, attuali e pregressi, congelati da Berlusconi nel 2011 a causa dell’emergenza umanitaria che negli anni l’Isola ha dovuto fronteggiare. Ciò sarebbe profondamente ingiusto, il Governo non può dimenticare Lampedusa. Credo sia sacrosanto che l’Esecutivo dimostri di essere vicino ai suoi abitanti, sensibile ai loro sforzi, alla loro disponibilità, alla loro ammirevole capacità di gestire e confrontarsi con un’emergenza umanitaria senza precedenti. I lampedusani dovrebbero sentire che la solidarietà, che quotidianamente dimostrano alle migliaia di immigrati sbarcati sulla loro Isola, è ricambiata da quella delle Istituzioni nei loro confronti. Come potremmo chiedere a quei cittadini già vessati nuovi e continui sacrifici quando non siamo in grado di incoraggiare un’economia che da anni è al collasso suo malgrado?”

“Non possiamo permetterci di fare macelleria sociale sulla pelle di queste persone, che tanto hanno dato al Paese in termini di collaborazione. L’attuale Governo ha, inoltre, totalmente glissato sulle somme stanziate per Lampedusa dal Governo Berlusconi e dal CIPE nel 2011. Somme che ammontano a un totale di circa 26 milioni di euro di cui si è persa totalmente traccia”, ha concluso Giammanco.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Magistratura e politica

Dal blog "Segreti e non misteri", Alberto Di Pisa riflette sul difficile rapporto fra magistratura e politica, in uno sistema di diritto come quello italiano.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.