Giammanco: "Il Governo sostenga la tonnara di Favignana" :ilSicilia.it
Trapani

Sui nuovi decreti relativi alle quote di tonno

Giammanco: “Il Governo sostenga la tonnara di Favignana”

di
15 Febbraio 2020

“Il Governo sostegno l’attività imprenditoriale della tonnara di Favignana, che ha riaperto dopo 12 anni di inattività, e gli attribuisca una quota di tonno rosso che garantisca la sostenibilità economica dell’impresa che con grandi sacrifici e investimenti vuole rimettere in moto un luogo storico“. A dirlo Gabriella Giammanco, Vicepresidente di Forza Italia in Senato, nel corso di un’interrogazione rivolta al Sottosegreatario per le politiche agricole.

“Già lo scorso anno – prosegue – la tonnara di Favignana è stata costretta a chiudere a causa del decreto di ripartizione delle quote tonno tra le tonnare in attività voluto dal Ministero delle Politiche agricole, che aveva assegnato alla Sicilia solo 14 tonnellate. Una cifra troppo esigua, che ha costretto alla chiusura l’azienda Castiglione, che con enormi sforzi economici era riuscita a riaprire una delle tonnare più grandi del Mediterraneo garantendo nuova occupazione. Quello che le chiedo, dunque, è che per una volta il Governo non si limiti a spot propagandistici e che, in occasione dei nuovi decreti ministeriali relativi alle quote di tonno da ripartire tra i diversi operatori, per una volta sia dalla parte degli imprenditori che creano occupazione e fanno girare l’economia”.

 

 

LEGGI ANCHE:

La tonnara di Favignana riapre i battenti, volano per pesca e turismo | VIDEO

Tonnara di Favignana, la Castiglione costretta a chiudere: “Decisione sofferta”

La Tonnara di Favignana richiude i battenti, Bandiera: “La colpa è del ministero”

© Riproduzione Riservata
Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Immagina…

Immagina la “normalità” quale unico “manifesto per il futuro”. Il fallimento di una certa politica sta nel fatto di volerti vendere per straordinario tutto ciò che universalmente sarebbe stato normale.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Buona Pasqua

L’Augurio che sicuramente in cuor loro i siciliani si fanno, in occasione di queste festività, è che questa sia l’ultima Pasqua da reclusi e che la prossima si potrà finalmente passeggiare liberamente, ritrovando il gusto dello stare insieme, di rafforzare sentimenti di amicizia, di socialità e di solidarietà
La GiombOpinione
di Il Giomba

Andrà tutto bene(?)

È un anno intero, e anche qualcosa di più, che mi sento ripetere questa frase. Ma come faccio a pensare che andrà tutto bene?
Alpha Tauri
di Manlio Orobello

“Il Paradiso perduto“

Scendeva il crepuscolo mentre l’aereo si accingeva ad atterrare a Punta Raisi. La costa fra Carini e Capo Rama appariva già punteggiata dalle luci dei paesi e delle innumerevoli abitazioni che la costellano e che si riflettevano sempre di più nella cerchia dei monti, man mano che la luce del sole tendeva a scomparire.
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin