Giorgia Panasci con l'ensemble di fiati in "Concerto di Natale alla Kalsa" | FOTO :ilSicilia.it
Palermo

Il 26 dicembre alle ore 18.30

Giorgia Panasci con l’ensemble di fiati in “Concerto di Natale alla Kalsa” | FOTO

24 Dicembre 2018
Giorgia Panasci
L'ARPISTA GIORGIA PANASCI. © STUDIO CAMERA / FRANCO LANNINO

SFOGLIA LE FOTO IN ALTO

Associazione ECU con Assessorato al Turismo della Regione Siciliana e la Soprintendenza dei Beni Culturali di Palermo presentano, all’interno del cartellone “Metro Harp & Theatre”, con la direzione artistica di Francesco Panasci, Concerto di Natale alla Kalsa.

L’Arpa di Giorgia Panasci & l’Ensemble di fiati, capitanate da Salvatore Ferraro, suoneranno un vasto repertorio di musiche natalizie e di colonne sonore. Un programma a tema di musiche di Handel, Ippolitov-Ivanov, Faurée, Morricone, Piovani, Rota.

Il 26 dicembre alle ore 18.30 in Chiesa Santa Maria della Pietà avrà luogo il concerto dedicato agli “ultimi”.

Quintetto di fiati, arpa, contrabbasso e percussione

Arpa: Giorgia Panasci – Flauto: Franco Sclafani – Oboe: Salvatore Ferraro – Clarinetto: Giovanni La Mattina – Corno: Tommaso Santangelo – Fagotto: Antonino Lo Presti – Contrabbasso: Michele Petrotto – Percussione: Alessio Cavarretta.

 


Metro Harp & Theatre è un contenitore culturale e mediatico atto a promuovere i turismi in Sicilia promosso dall’Associazione ECU  in compartecipazione con L’Assessorato Regionale al Turismo della regione Siciliana e con la Soprintendenza dei BB. CC.AA. di Palermo.

La rassegna prevede 12 tra spettacoli musicali, teatrali e concerti anche di Natale che si espleteranno entro il mese di dicembre.

Metro Harp & Theatre  è un progetto artistico/culturale sperimentale dove  mette in risalto i tanti talenti siciliani e non,  attraverso un unico  linguaggio artistico condiviso.
EcuLab CoArt è invece il motore della formazione che  promuove l’incontro tra artisti di diverso genere  dove ognuno nelle proprie specificità promuove il proprio progetto che può trovare spazio in altre idee condivise e sperimentare nuove idee d’ insieme.

Metro Harp & Theatre intende comunque, attraverso specifiche azioni di promozione e divulgazione, promuovere siti culturali di attrazione turistica.

La musica, l’arte, il teatro fungono quindi da attrattore turistico nei periodi cosiddetti di “destagionalizzazione”.

 

Tag:
Blog
di Renzo Botindari

“Loro non Cambiano”

Quello che ancora oggi mi sconvolge guardando la pubblica amministrazione (la cosa pubblica in genere) è l’incapacità di fare pulizia e giustizia, eppure la cosa pubblica siamo noi.
Wanted
di Ludovico Gippetto

La Fontana di Ventimiglia… va a ruba!

A Ventimiglia di Sicilia, un piccolo comune della provincia di Palermo che conta 2.200 abitanti, in una notte del 1983 nessuno si è accorto di strani movimenti attorno ad una fontana...
LiberiNobili
di Laura Valenti

Arrabbiarsi non è un male

La rabbia fa bene quando dà la motivazione, la spinta vitale verso l’evoluzione, altrimenti diventa espressione di una tragica considerazione di se stessi sia da parte dell’individuo sia da parte dell’interlocutore.
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Cos’è la Medicina interna e perché può essere una risorsa per il Sistema sanitario nazionale

Un grande maestro il professore Giacinto Viola scriveva sul suo trattato di Medicina Interna del 1933: “in Clinica tutto è improvvisazione, caso per caso, e gli ammalati così diversi sempre, anche quando hanno la stessa malattia, sono poi così mobili nei loro sintomi e fatti obiettivi, che spesso ciò che di essi si dice alla sera non è più vero al mattino”.