Giornata commemorativa eruzione dell’Etna del 1669, Marano: “Ricordo e opportunità di sviluppo” :ilSicilia.it

la dichiarazione

Giornata commemorativa eruzione dell’Etna del 1669, Marano: “Ricordo e opportunità di sviluppo”

di
8 Marzo 2022

Istituzione della giornata commemorativa dell’eruzione dell’Etna dell’ 11 marzo del 1669 sempre più vicina. E’ stato approvato oggi dalla commissione Cultura dell’Ars il ddl del M5S che mira a rendere indelebile il ricordo della terribile giornata di 352 anni fa, quando un’imponente eruzione del vulcano, la più catastrofica degli ultimi 500 anni, distrusse gli agglomerati di Belpasso, Mascalucia, Misterbianco, Nicolosi e San Piero Clarenza. Le colate laviche seppellirono Mompilieri, spingendosi fino a Catania, dove il fossato cinquecentesco del castello Ursino e il ponte levatoio che collegava il castello alla piazza d’arme furono cancellati.

“Questo ddl – afferma Jose Marano, prima firmataria dell’atto parlamentare – mira non solo a mantenere vivo il ricordo di un evento che ha profondamente segnato il popolo siciliano, ma anche a trasformarlo in opportunità di sviluppo turistico e di promozione culturale per i comuni della provincia etnea. Il ddl punta infatti a favorire percorsi culturali e turistici attraverso mostre permanenti, eventi tematici e parchi culturali e alla creazione di un museo all’aperto lungo il ‘percorso delle lave’ dal Castello Ursino ai Monti Rossi”.

La parola ora spetta all’Aula che dovrà dare il via libera definitivo alla legge. “Vedremo – dice Marano – di fare calendarizzare il ddl prima possibile, affinché il giusto riconoscimento venga dato ad un sito patrimonio dell’Unesco”.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Outlander e i viaggi nel tempo

Anche questa volta lo spunto per scegliere l argomento del nuovo articolo me lo ha dato una serie che sto seguendo in questo periodo con interesse crescente  : "Outlander". Sei  stagioni tutte presenti su Sky,  una serie di cui avevo sentito parlare e che più volte mi era stata

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro