"Giornate Fai di primavera", chiese e palazzi aperti a Palermo nel fine settimana :ilSicilia.it
Palermo

Il 25 e 26 marzo

“Giornate Fai di primavera”, chiese e palazzi aperti a Palermo nel fine settimana

17 Marzo 2017

Per le “Giornate Fai di Primavera”, in programma sabato 25 e domenica 26 marzo saranno aperti otto siti dell’itinerario “Per le vie dell’antico quartiere della Loggia”.

Otto gioielli dell’arte e dell’architettura, che sarà possibile visitare dalle 10 alle 17. Si pagherà un contributo “libero” a partire da 3 euro.

Si va dall’ex Convento domenicano di Santa Cita alla chiesa di Sant’Eligio con la Fabbrica d’argento di Amato, dalla chiesa di Sant’Eulalia dei Catalani nel cuore della Vucciria con la vicina piazza del Garraffoalla sede regionale della Banca d’Italia in cui, domenica sera, si terrà un concerto curato dagli studenti del Liceo Regina Margherita.

E ancora, la chiesa di San Giorgio dei Genovesi, il Conservatorio di Musica “Vincenzo Bellini”, il bellissimo Palazzo Pantelleria (ma qui l’ingresso è riservato agli iscritti Fai) e piazzetta del Garraffello sempre alla Vucciria, che, speriamo, in questa occasione, almeno in questa occasione (ribadirlo è meglio) possa riacquistare un po’ di decoro.

Tag:
Cultura
di Renzo Botindari

Musica e Qualità di Vita

Oggi questa città ha più teatri “aperti”, ma nessuno di questi è dotato di una agibilità definitiva per il pubblico spettacolo, nell’attesa di lavori che comportano serie risorse dedicate e destinate alla loro messa in sicurezza. La musica, gli spettacoli meritano e necessitano di spazi propri sia per apprezzarne in pieno la qualità, sia per garantire quella trascurata dalle nostre parti “qualità di vita”, diritto di tutti.