"Giù le mani dai bambini", mobilitazione della Lega Sicilia sui fatti di Bibbiano | ilSicilia.it :ilSicilia.it

staffetta simbolica in tutte le province

“Giù le mani dai bambini”, mobilitazione della Lega Sicilia sui fatti di Bibbiano

27 Luglio 2019

“Giù le mani dai bambini, parliamo di Bibbiano”. Al fine di sensibilizzare l’opinione pubblica sui drammatici fatti di Bibbiano, la Lega Sicilia organizza, a partire da questo fine settimana, una “staffetta simbolica” che coinvolgerà tutti i capoluoghi di provincia. Ad annunciarla i nuovi commissari provinciali del partito di Matteo Salvini.

“Allo scopo di mantenere viva l’attenzione su quanto emerso a Bibbiano – si legge in una nota –  e nel tentativo di “scoperchiare la pentola” di un fenomeno che potrebbe non essere limitato solo ad una località, la Lega Sicilia ha organizzato per i prossimi giorni una staffetta di sensibilizzazione. Partiremo questo sabato da Caltanissetta quando una delegazione della Lega cittadina, arriverà davanti al Comune e depositerà delle scarpette bianche davanti alla sede istituzionale, come se fosse un testimone. A seguire tutte le altre province”.

“Sappiamo bene che con questo nostro piccolo gesto – prosegue la Lega –  non potremmo mai restituire quanto tolto a quei bambini, ma di certo non rimaniamo inermi di fronte a tanta  atrocità e ci battiamo affinchè fatti di cronaca come quelli di Bibbiano non cadano nel dimenticatoio ma se ne continui a parlare finchè giustizia non sarà fatta”.

© Riproduzione Riservata
Tag:
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.