Gli 80 anni del corpo dei Vigili del Fuoco a Catania | VIDEO :ilSicilia.it
Catania

PRESENTE PINO APPRENDI

Gli 80 anni del corpo dei Vigili del Fuoco a Catania | VIDEO

di
22 Novembre 2019

“Ho partecipato con emozione e orgoglio alla cerimonia di Catania, in occasione dell’80° anniversario della fondazione del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco. Per l’occasione il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha insignito la bandiera del Corpo, di una medaglia d’oro, come riconoscimento all’attività che i vigili del fuoco svolgono sul territorio, per portare aiuto alle persone, agli animali e per salvaguardare beni artistici e i beni privati”.

Lo scrive in una nota Pino Apprendi presidente onorario dell’associazione nazionale dei pensionati di Palermo.

VVF APPRENDI CTPresente anche il Ministro dell’Interno Luciana Lamorgese. Ad accogliere il Presidente Mattarella, il Presidente della Regione Musumeci e il Sindaco di Catania Salvo Pogliese; per i Vigili del Fuoco erano presenti i vertici regionali e locali.

Diversi Dirigenti nazionali e il Capo del Corpo Fabio Dattilo, che si è intrattenuto con i vigili per visitare la mostra organizzata dal Direttore regionale Gaetano Vallefuoco. “È stata una cerimonia semplice e intensa, grazie anche alla presenza della Banda musicale del Corpo”.

 

IL VIDEO:

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
LiberiNobili
di Laura Valenti

La rabbia e il giro del corridoio magico

Benvenuti nel mio “corridoio magico” dal quale mi auguro uscirete cambiati grazie all’induzione e all’attivazione dell’energia inconscia che rivoluziona e riassetta i processi spontanei di autoguarigione ed evoluzione
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.