"Gran Galà in TV": premio allo scrittore palermitano Andrea Giostra | VIDEO :ilSicilia.it

la premiazione

“Gran Galà in TV”: premio allo scrittore palermitano Andrea Giostra | VIDEO

di
16 Agosto 2021

GUARDA IL VIDEO IN ALTO

Al “Gran Galà in TV” di venerdì 13 agosto 2021 a Torregrotta (ME), organizzato da “Telespazio Messina 611”, evento siciliano annuale che premia le eccellenze nei diversi campi delle arti, delle scienze e dello spettacolo, la padrona di casa della manifestazione, Giusi Venuti, presentatrice della serata e brillante artista poliedrica, ha premiato lo scrittore palermitano Andrea Giostra per le “Novelle brevi di Sicilia” con la seguente motivazione: «Per avere narrato e descritto una terra piena di contraddizioni ma anche di immensa vitalità attraverso le “Novelle brevi di Sicilia“».

Il libricino di 14 brevissimi racconti siciliani ambientati nei nostri giorni, nelle prime 3 edizioni di 14 racconti, si legge online e si può scaricare il pdf gratuitamente da diversi portali facili da trovare su Internet. La IV edizione, anno 2020, delle “Novelle brevi di Sicilia” si compone invece di 18 racconti (di cui 4 nuovi scritti durante il lock down 2020) ed è stata pubblicata da diverse case editrici che hanno acquisito i diritti di pubblicazione non esclusiva dell’opera. Le Novelle sono inoltre state recitate da 25 artisti, attrici e attori, che hanno letto questi piccolissimi racconti che il lettore può ascoltare in oltre 100 interpretazioni trovandoli facilmente su YouTube e su Facebook Watch. A seguire i link per ascoltare le oltre 100 interpretazioni realizzate da 25 artisti italiani.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

E se fosse colpa del “mal bianco”?

La nostra città è come una bella pianta ammalata e piena del “mal bianco”, un grosso parassita che tarpa qualunque fioritura e che non permette ai fiori di schiudersi.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Squid game: il gioco dell’anno

C'è una serie tv di cui in questi giorni tutti parlano in decine di rubriche, articoli e servizi televisivi: mi riferisco a "Squid Game". Qualcuno ha accostato questa serie all'altro exploit Netflix, la Casa di carta, sia perché entrambe sono diventate un successo mondiale in pochissimo tempo con il solo passaparola
Banner Telegram

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Covid 19… per un nemico in più

Era il 1982, Riccardo Cocciante pubblicava il suo album ”Cocciante” e la canzone di successo fu “Per un amico in più”. In questa canzone il grande Riccardo ci descrive cosa non si fa per un amico in più.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Classe dominante estrattiva

Nel mio ultimo saggio intitolato il lupo e l’agnello, pubblicato da Rubbettino, nelle librerie dal 1 luglio, tra i motivi del mancato sviluppo del Sud metto in evidenza quello della presenza di una classe dominante estrattiva

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.
Banner Italpress

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin