18 gennaio 2019 - Ultimo aggiornamento alle 19.30
caronte manchette
caronte manchette
Catania

ventimila presenze

Grande successo per il Capodanno a Catania: trionfo di pubblico | FOTO

2 gennaio 2019
'
'
'

SFOGLIA LE FOTO IN ALTO

Il successo di pubblico e organizzativo dei concerti di fine anno e Capodanno, frutto del generoso contributo di sponsor pubblici e privati che hanno raccolto l’appello a non spegnere le luci di Catania, è il miglior incoraggiamento a cominciare questo 2019 con la spinta giusta a superare gli ostacoli del dissesto, a riformare il Comune e le regole della città, a rialzarci voltando finalmente pagina”. Lo ha detto il sindaco di Catania Salvo Pogliese commentando i dati delle oltre ventimila presenze registrate nel centro storico e in piazza Duomo in occasione degli spettacoli organizzati per la fine dell’anno nonostante i rigidi vincoli imposti dalle forze dell’ordine che per ragioni di sicurezza, come accaduto in tutte le altre città italiane, hanno anche contingentato la presenza di pubblico.

Pogliese
Salvo Pogliese

“Ringrazio quanti si sono spesi per la riuscita di questi due eventi di rilievo nazionale per festeggiare il Capodanno, cosa mai accaduta a Catania, che non era affatto scontata considerate le note difficoltà del nostro bilancio da cui non potevamo prelevare un solo euro. Un risultato che, oltre che dagli sponsor, deriva da un impegno corale di artisti, organizzatori, maestranze di vario genere che si sono prodigati per dare un segnale di vero cambiamento di rotta, di poterci rialzare nonostante le pesanti zavorre che nostro malgrado ci siamo ritrovati a subire“.

“Queste due splendide serate di festa e di reciproco incoraggiamento – ha concluso – hanno dimostrato infatti che Catania può rialzarsi solo se ogni componente della città comprende che non è più tempo di piagnistei e rivendicazioni, ma si rimbocca le maniche con un nuovo spirito di sincera e concreta collaborazione per sostenere questo nostro irreversibile percorso di sviluppo e cambiamento nell’interesse della nostra città e della nostra gente”.

Tag:
Wanted
di Ludovico Gippetto

Mafia, ladruncoli, o collezionisti seriali?

Quando si sente parlare di opere trafugate, molto spesso si pensa ad un gesto occasionale, magari a cura di balordi o inconsapevoli ladruncoli, che con poca esperienza arraffano alla meglio quello che capita sotto mano.
Andiamo a quel Paese
di Valerio Bordonaro Marco Scaglione

Diario di Singapore – Seconda Parte

Opportunità di business per le aziende siciliane, sia nella grande distribuzione, sia in hotel, ristoranti e catering. A Singapore i prodotti che potrebbero avere mercato sono: i preparati per gelato, i dolci da forno, i formaggi, le birre semi-artigianali, le conserve di verdura e le conserve ittiche.