Grandissimo successo di pubblico per la presentazione del primo disco di Ghali alla Feltrinelli | ilSicilia.it :ilSicilia.it
Palermo

Il rapper più ascoltato di Fedez su spotify

Grandissimo successo di pubblico per la presentazione del primo disco di Ghali alla Feltrinelli

di
7 Giugno 2017

Grandissimo successo di pubblico per il repper Ghali alla Feltrinelli di Palermo. Il musicista che su Spotify è più ascoltato di Fedez è stato oggi a Palermo per presentare il suo primo disco dal titolo “Album” uscito lo scorso 26 maggio. Ad annunciare l’uscita del disco è stato proprio lui che spopola sul web, con un video sui social ha annunciato la data dell’uscita del disco che a giudicare dal numero dei fans presenti oggi è destinato ad essere un successo.

Ghali è nato il 21 maggio 1993 a Milano da genitori di origini tunisine, durante l’adolescenza si è trasferito con la sua famiglia nel quartiere di Baggio. Ghali ha raccontato di essere sempre stato un ragazzo con un carattere deciso e un po’ ribelle, insofferente nei confronti del sistema scolastico, perché secondo lui rappresentava un limite eccessivo alla sua libertà di espressione. La sua passione per il rap si è manifestata dopo la visione di “8 mile”, il film in cui il rapper Eminem ha raccontato la sua vita. In seguito, insieme ad alcuni amici, nel 2011, ha fondato il gruppo dei Troupe d’Elite. Uno fra i video della band ha suscitato la curiosità di Fedez, che sin da subito ha espresso il desiderio di collaborare con il gruppo. Da quel momento Ghali e i suoi amici hanno prodotto alcuni singoli, tra cui “Tanta Roba”, “Non capisco una mazza” e “Tupac e Biggie”.

Il vero successo per Ghali però è arrivato nel 2015 grazie all’intervento di Charlie Charles, un produttore che ha dimostrato di avere grande fiducia in lui e l’ha incoraggiato a realizzare nuovi singoli. Questa volta il risultato finale è stato sorprendente e il singolo “Come Milano” ha raggiunto oltre 3,5 milioni di visualizzazioni sul canale Youtube. La sua carriera parte da questo traguardo e continua attraverso nuove conquiste e qualche problema. Per girare il video del brano “Mamma” vola in Tunisia, dove viene arrestato e rilasciato poco dopo insieme ai suoi collaboratori.

A dicembre 2015 il suo successo ha raggiunto l’apice e Ghali viene definito come l’artista rivelazione dell’anno nel mondo rap. I suoi video continuano ad aumentare e a collezionare milioni di visualizzazioni. Dopo “Cazzo mene” e “Dende”, il suo singolo più famoso è “Ninna Nanna” che su Spotify ha riscosso un successo clamoroso, grazie anche all’aiuto di Charlie Charles. Il brano, divenuto virale in breve tempo, ha consacrato Ghali fra le nuove stelle del rap, garantendogli il doppio disco di platino. Il singolo successivo a “Ninna Nanna” è “Pizza Kebab”, in linea con i suoi lavori precedenti.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.