Grave lutto nel mondo del calcio: ucciso a coltellate l'arbitro De Santis :ilSicilia.it

ASSASSINATA ANCHE LA FIDANZATA

Grave lutto nel mondo del calcio: ucciso a coltellate l’arbitro De Santis

di
22 Settembre 2020

Grave lutto nel mondo dell’Aia (Associazione Italiana Arbitri) e in Serie C.

L’arbitro trentatreenne Daniele De Santis è stato ucciso questo notte nella sua casa sita in via Mondello, a Lecce. Insieme a lui, è stata assassinata anche la fidanzata, Eleonora Manta di 30 anni.

arbitro Daniele De Santis

LA RICOSTRUZIONE

I due giovani sono morti a causa delle coltellate inferte da un individuo, al momento sconosciuto, che avrebbe raggiunto l’abitazione dove De Santis e la fidanzata abitavano. I carabinieri stanno ricostruendo l’accaduto con l’aiuto di alcuni testimoni che, allarmati per i rumori provenienti dalle scale, dovuti al trambusto, hanno lanciato per primi l’allarme.

Secondo quanto si è appreso, il corpo esanime di De Santis si trovava proprio sulle scale, mentre quello della fidanzata era in casa. Vano è stato ogni tentativo degli operatori del 118 di rianimare i due giovani colpiti mortalmente dai fendenti.

Gli investigatori stanno verificando l’esistenza di telecamere di videosorveglianza nella zona che potrebbero avere ripreso immagini utili alle indagini. L’assassino si sarebbe presentato sul posto a volto coperto, particolare che farebbe pensare ad un gesto premeditato.

Sul luogo del delitto sono giunti il capo della Procura della Repubblica di Lecce, Leonardo Leone De Castris, il sostituto procuratore Maria Consolata Moschettini e il medico legale che ha eseguito un primo esame esterno dei cadaveri di cui e’ stato poi disposto il trasferimento nella camera mortuaria dell’ospedale Vito Fazzi di Lecce.

De Santis era conosciuto negli ambienti sportivi per essere un arbitro di calcio ed aver diretto diverse gare in Serie C. Il suo esordio nel professionismo è avvenuto nel 2017, quando fece da quarto uomo durante la partita Pisa-Benevento di Serie B.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Balzebù
di Balzebù

La stramberia dello stop alla Ztl notturna a Palermo

E’ possibile che questo sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, non riesca a mettere un freno alle stramberie del suo assessore alla Mobilità, Giusto Catania? Evidentemente, non ha una grande considerazione per i palermitani, proponendo l’abolizione della Ztl nella fascia oraria notturna
Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

Il senso del rossetto

Mi ostino a truccare le mie labbra con il rossetto, anche se in pochi lo vedranno. Si tratta di un atto di ribellione al clima che viviamo e a quella me stessa che, durante il lockdown, indossava sempre gli stessi vestiti ed era arrivata al fondo della sua sciatteria? Ebbene, eravamo solo agli inizi
L'angolo della dietista
di Marina Sutera

Empatia e dieta

L’importanza della relazione con il professionista della salute, in una dieta per raggiungere il peso desiderabile e la cura delle emozioni. Cos'è l'empatia?
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Scandali in Vaticano

E’ di questi giorni lo scandalo che ha coinvolto il Vaticano e ha portato alla decisione di Papa Francesco di far dimettere il cardinale Angelo Becciu, diplomatico di carriera, dalla guida della Congregazione dei Santi e dalle funzioni di cardinale.