Gravidanza, all'ospedale civico di Palermo un ambulatorio specializzato :ilSicilia.it
Palermo

aperto tutti i venerdì

Gravidanza, all’ospedale civico di Palermo un ambulatorio specializzato

19 Gennaio 2019

Dal prossimo 1 febbraio, nel reparto ginecologia ed ostetricia dell’ospedale Civico di Palermo, diretto dal professore Luigi Alio, entrerà in funzione l’ambulatorio per ricevere le gestanti, giunte alle ultime 4 settimane, che dopo aver partorito con taglio cesareo vogliono affrontare il secondo parto in modo spontaneo.

“Di solito anche nei posti dove la sanità raggiunge le sue punte d’eccellenza – dice il professore Luigi Alio, promotore della sperimentazione che nel suo reparto va avanti ormai da circa 5 anni – la donna che ha partorito per la prima volta con cesareo, al secondo figlio chiede il taglio cesareo, una sorta di prassi che è diventata regola“.

“Nel nostro ambulatorio – aggiunge Alio inviteremo tutte le donne precesarizzate a partorire per le vie naturali e illustreremo loro sia i benefici che gli eventuali rischi.”.

“Alla fine del 2018 – conclude Alio – abbiamo raggiunto una percentuale di donne che supera il 10% tanto da collocare il nostro reparto tra i primi in Italia per la metodologia denominata in inglese ‘Vbac’ “.

In ambulatorio, aperto tutti i venerdì dalle 8,30 alle 13, saranno presenti un medico ginecologo e una ostetrica. 

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

“C’è un Uomo Solo al Comando”

Atteso quanto diceva il buon Bracardi quando asseriva che “l’uomo è una bestia”, nella sua bestialità questi sbaglia sempre allo stesso modo, pertanto, la memoria non deve essere soltanto rancorosa, ma deve servire per capire e andare avanti per non commettere gli stessi errori. Il perdono è un'altra cosa.