Green Pass al Porto di Palermo, Todaro (OSP): "Situazione tranquilla ma non escludo azioni di dissenso" :ilSicilia.it
Palermo

Il fatto

Green Pass al Porto di Palermo, Todaro (OSP): “Situazione tranquilla ma non escludo azioni di dissenso”

di
15 Ottobre 2021

“Al momento non si registra alcuna protesta o blocco. Dalle 5.30 siamo già operativi e non abbiamo notizie di interruzioni all’attività portuale che prosegue regolarmente“. Mentre in diversi scali italiani si agita lo spettro dello stop alle attività per la protesta dei portuali senza Green pass, a Palermo la situazione sembra tranquilla, come dice ad AGI Giuseppe Todaro, presidente di Portitalia e Osp, le società che operano all’interno del porto palermitano.

Come preannunciato nei giorni scorsi, da oggi sono scattate le operazioni di verifica ai cancelli: “In totale una ventina di persone, fino a due responsabili per ogni squadra di lavoro, sono operative dalle 5 del mattino per controllare, con l’app fornita dal ministero della Salute, il possesso del Green pass”. E al momento si registrerebbe solo l’assenza di un lavoratore “ma una defezione non crea alcun problema. Su un bacino di 450 portuali palermitani, infatti, solo una trentina sono privi del certificato verde e “stimiamo che almeno il 95% dei nostri lavoratori sia già vaccinato”, precisa Todaro. Rimane al momento la linea dura per quanto riguarda l’ipotesi di tamponi gratuiti: “Siamo contrari anche per rispetto nei confronti dei lavoratori che si sono già vaccinati. Anche perché la nostra campagna di sensibilizzazione prosegue da molti mesi”.

Impossibile escludere al momento, tuttavia, azioni di dissenso, anche se Todaro appare sereno: “La certezza matematica non posso averla, ma sono particolarmente fiducioso che non ci saranno problemi”. Dello stesso avviso Domenico Seminara, responsabile regionale porti Filt Cgil: “Attualmente non registriamo nessuno stop all’attività portuale. Anche perché  non c’è alcuna azione programmata né da parte dei sindacati confederali né da quelli autonomi, almeno per quanto riguarda la Sicilia. La quasi totalità dei lavoratori ha scelto di vaccinarsi perché ritiene che sia la soluzione migliore contro il Covid. Escludo quindi che oggi possano esserci disagi”, conclude.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Anno nuovo, tante novità in arrivo

Con l'arrivo del 2022, le varie piattaforme streaming hanno annunciato molte novità  che riguardano sia nuove stagioni di serie già andate in onda, sia diverse interessanti nuove serie.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Una politica con troppi Capi e pochi Leader

Sono giorni frenetici per la politica nazionale e siciliana. Iniziano assemblee, vertici e riunioni dei partiti per discutere le migliori strategie, per non perdere posizioni e leadership nelle varie coalizioni. Ma tutto ciò serve veramente a qualcosa?

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin