Guasto acqua: stop erogazione in 7 Comuni del Palermitano e a Punta Raisi :ilSicilia.it
Palermo

la nota dell'amap

Guasto acqua: stop erogazione in 7 Comuni del Palermitano e a Punta Raisi

di
13 Novembre 2018

L’Amap, aziende che gestisce il servizio idrico a Palermo, informa che per eseguire l’intervento di riparazione della perdita verificatesi lo scorso 8 novembre sull’adduttore Jato, nel territorio di Terrasini, sarà costretta, con inizio dalle 16 e, salvo imprevisti, fino alla serata del 18 novembre, a interrompere l’erogazione idrica ai seguenti Comuni della costa ovest del Palermitano: Balestrate, Trappeto, Terrasini, Cinisi, Carini, Capaci e Isola delle Femmine, nonché all’aeroporto di Palermo Falcone e Borsellino.

L’intervento di riparazione è stato differito a causa del persistere delle condizioni di emergenza idrica che, hanno impedito il fermo dell’adduttore. L’erogazione sarà ripristinata a lavori ultimati e si normalizzerà nelle 24 ore successive.

L’intervento di riparazione non comporterà disservizi per la città di Palermo.

Il presidente Amap, Maria Prestigiacomo, spiega: “La perdita idrica all’adduttore Poma, è aumentata in maniera sensibile, di conseguenza l’intervento di sostituzione di una parte dell’adduttore, non è più rinviabile. Infatti da oggi pomeriggio, si chiuderà l’immissione in rete dell’acqua del Poma e una volta svuotato il tubo, si procederà alla sostituzione di una parte dell’adduttore. Tutto ciò per evitare possibili danni alle case, alle campagne e alla popolazione” .

 

LEGGI ANCHE:

Acqua ancora razionata a Palermo per lo smottamento in una condotta idrica

© Riproduzione Riservata
Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

“Teoremi, Postulati e Dogmi”

Oggi il capo non vuole più esser messo in discussione. Una mente matematica come la mia nella sua vita si è nutrita di teoremi i quali partendo da condizioni iniziali arbitrariamente stabilite, giungono a conclusioni, dandone una dimostrazione.
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.