"Guida breve allo Statuto di autonomia della Regione Siciliana", ecco il nuovo libro :ilSicilia.it
Palermo

giovedì 13 febbraio, in via Maqueda 172

“Guida breve allo Statuto di autonomia della Regione Siciliana”, ecco il nuovo libro

di
12 Febbraio 2020

“Guida breve allo Statuto di autonomia della Regione Siciliana”. La presentazione del nuovo libro di Maria Cristina Pensovecchio (Mohicani Edizioni) è prevista domani, giovedì 13 febbraio, all’aula Chiazzese di Giurisprudenza, a Palermo.

 «Si fa un gran parlare, oggi, di “autonomia” ma spesso noi Siciliani – spiega la nota – ignoriamo gli esatti contorni della speciale autonomia delineata dal nostro stesso Statuto regionale. Questo testo di carattere giuridico, supportato da accurati e aggiornati riferimenti alla legislazione, alla giurisprudenza e alla dottrina in materia, si presenta, al contempo, come uno scritto agile e lineare, di agevole lettura non solo (e non necessariamente) da parte degli addetti ai lavori.

"Guida breve allo Statuto di autonomia della Regione SicilianaIn esso l’autrice, alla luce della propria specifica competenza ed esperienza nel settore, illustra i principali contenuti dello Statuto siciliano e della relativa normativa complementare, cercando di porne in evidenza i tratti più peculiari e significativi.

Dallo scritto si evince che parecchi degli istituti maggiormente caratterizzanti la nostra “specialità” statutariamente prevista non hanno potuto estrinsecarsi nella loro pienezza, per ragioni che vengono sinteticamente accennate nel libro solo per i profili di carattere più strettamente giuridico offrendo al lettore, se lo vorrà, lo spunto e la base per una più ampia e articolata riflessione sul tema.

La parte conclusiva del testo intende far conoscere, anche mediante una breve disamina della giurisprudenza costituzionale in materia, le opportunità ancora offerte dall’ordinamento giuridico ai fini di una più equa e “concertata” definizione dei rapporti tra Stato e Regione, anche in considerazione degli svantaggi strutturali derivanti dalla nostra condizione di “insularità”».

© Riproduzione Riservata
Tag:
Balzebù
di Balzebù

Il Lupo perde il pelo ma non il vizio

Dov’è finito quel Giuseppe Lupo che da segretario provinciale della Cisl di Palermo, con pacatezza, riusciva a districarsi tra le vertenze più scabrose al tempo in cui rivestiva questo prestigioso incarico?
Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

Il senso del rossetto

Mi ostino a truccare le mie labbra con il rossetto, anche se in pochi lo vedranno. Si tratta di un atto di ribellione al clima che viviamo e a quella me stessa che, durante il lockdown, indossava sempre gli stessi vestiti ed era arrivata al fondo della sua sciatteria? Ebbene, eravamo solo agli inizi
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Moderati per sopravvivere

Si torna a parlare di un partito dei “moderati” che - come ci informa Belzebù nell’articolo di questi giorni - dovrebbe mettere insieme i cespugli della politica italiana: Italia Viva di Matteo Renzi, Azione di Carlo Calenda, Più Europa di Emma Bonino e Forza  Italia o almeno una sua parte. Un’adesione che finora, però, è più una speranza che una certezza
L'angolo della dietista
di Marina Sutera

Empatia e dieta

L’importanza della relazione con il professionista della salute, in una dieta per raggiungere il peso desiderabile e la cura delle emozioni. Cos'è l'empatia?
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Scandali in Vaticano

E’ di questi giorni lo scandalo che ha coinvolto il Vaticano e ha portato alla decisione di Papa Francesco di far dimettere il cardinale Angelo Becciu, diplomatico di carriera, dalla guida della Congregazione dei Santi e dalle funzioni di cardinale.