Hotel delle Palme, giallo sulla riapertura. La proprietà: "Non c'è nessun problema" :ilSicilia.it
Palermo

La proprietà dell'albergo contro i sindacati

Hotel delle Palme, giallo sulla riapertura. La proprietà: “Non c’è nessun problema”

di
13 Gennaio 2021

Si tinge di giallo la vicenda della riapertura dell’Hotel delle Palme di Palermo. Dopo il comunicato di ieri sera firmato in pompa magna da Sicindustria in cui si annunciava la ripresa dell’attività della storica struttura ricettiva di Via Roma tra due mesi, con il progetto portato avanti dalla famiglia Corvaia, è arrivata questa mattina una nota da parte di FILLEA CGIL e FILCA CISL che comunicava lo stato di agitazione dei  lavoratori  per il mancato accantonamento in Cassa edile di  ferie e tredicesima.

Nel comunicato i sindacati hanno altresì segnalato che il progresso dei lavori attuale non permetterebbe il completamento dell’opera nei due mesi indicati nell’annuncio: “Allo stato, i lavori realizzati non consentono un’imminente consegna  dell’intera opera.  Ancora non sono pronti tutti i piani. Al terzo e quarto piano le camere sono complete ma mancano tutti gli impianti. Il primo, il secondo piano e lo scantinato, dove sarà realizzata una spa con boutique annesse, sono nella fase iniziale. Nell’hotel mancano ancora la cabina elettrica, gran parte degli impianti,  il sistema antincendio e tutti i collaudi.  La nostra stima è di almeno un anno di lavoro. L’hotel è ancora incompleto, sia nella parte dei lavori edili che, soprattutto, nell’impiantistica”

Una versione, quella dei sindacati, che è stata smentita oltre che dal comparto tecnico direttamente dalla proprietà nella persona di Maurizio Corvaia che ha fornito i dettagli tecnici sull’avanzamento dei lavori: Loro non sono tecnici, c’è una direzione che segue i lavori che per altro è della committenza. Non capisco loro con quale criterio tecnico possano dire determinate cose. Hanno detto pure che gli impianti non sono stati fatti: noi abbiamo fatto il 70% degli impianti. Per altro si vede nei tetti dell’albergo che ci sono tutte le macchine montate e il gruppo elettrogeno montato: non capisco a cosa si riferiscano. Noi per la primavera siamo pronti all’apertura, Covid permettendo. Non ci sono problemi di nessun tipo: non capisco come possano aver detto una cosa del genere visto che per altro sono pure venuti in cantiere qualche volta. Noi abbiamo ovviamente tutto l’interesse ad aprire il prima possibile”.

Per la proprietà dunque nulla, pandemia a parte, osta alla annunciata riapertura dell’Hotel delle Palme tra due mesi. Non resta dunque a questo punto che attendere ulteriori sviluppi in merito alla vicenda.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Alpha Tauri
di Redazione

Dalle 700 bare ai Rotoli alla vita eterna!

Il progetto del cimitero da realizzare a Ciaculli risale al 2007, ben 13 anni or sono. Nel 2012 viene inserito nel piano triennale delle opere pubbliche del comune di Palermo, ma senza un euro di finanziamento
Politica
di Elio Sanfilippo

La politica, la storia e l’entusiasmo di zio Emanuele

Ci sarà tempo per ricordare la figura di Emanuele Macaluso, il suo impegno politico per liberare dal bisogno e dalla sofferenza la gente più povera e indifesa, migliorare le condizioni di vita dei lavoratori, tutelando diritti e dignità

In ricordo del Gattopardo: un romanzo che ci aiutò a capire la Sicilia e i siciliani

L’11 novembre 1958, usciva per i tipi della casa editrice Feltrinelli, Il Gattopardo, capolavoro e unico romanzo di Giuseppe Tomasi principe di Lampedusa. Il successo editoriale, in parte inaspettato, fu eccezionale, le edizioni si susseguirono una dopo l’altra con un ritmo che si riscontra in pochissimi casi per quanto riguarda il nostro panorama editoriale
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin