I 5 stelle all'assalto della casta. All'Ars esenzione ticket e taglio dei vitalizi :ilSicilia.it
Palermo

Il M5s ha presentato all'Ars due emendamenti per correggere la Finanziaria

I 5 stelle all’assalto della casta. All’Ars esenzione ticket e taglio dei vitalizi

di
15 Febbraio 2017

Taglio dei vitalizi diretti e di reversibilità ed esenzione ticket per gli inoccupati: sono alcuni degli emendamenti con cui il Movimento 5 Stelle all’Ars prova a correggere la solita finanziaria irricevibile del governo Crocetta”. Lo dice il deputato Giancarlo Cancelleri.

cancelleri“Anche se – afferma Cancelleri – dubito fortemente che si riesca ad approvarla entro febbraio. La proroga dell’esercizio provvisorio, vista la vergognosa gestione dei tempi da parte del governo, ormai sembra inevitabile. E questo a dispetto delle grida di dolore che si levano da ogni parte della Sicilia. Evidentemente – attacca – Crocetta e la sua giunta usano tappi per le orecchie a prova di tutto”.

La sforbiciata sui vitalizi erogati dall’Ars è prevista da un emendamento a firma del deputato Stefano Zito che ne caldeggia il taglio del 30%, sia per quelli diretti che per quelli di reversibilità. “Il risparmio che ne deriverebbe per la casse pubbliche – dice il deputato – si aggirerebbe intorno ai 5 milioni di euro. Vedremo quale scusa tireranno fuori per affossare il nostro emendamento”. 

 

Il gruppo 5 Stelle torna alla carica pure per garantire l’esenzione ticket agli inoccupati. La norma, a firma della deputata Vanessa Ferreri, ha già superato lo scoglio della commissione di merito, dove è scattato il disco verde ed è approdata in Bilancio per la copertura economica. L’emendamento, che prevede una copertura di 5 milioni di euro derivanti dalla riduzione proporzionale dei capitoli liberi del bilancio, prevede la gratuità delle cure sanitarie, non solo per i disoccupati, ma anche per chi un lavoro non lo ha mai trovato e per i liberi professionisti che hanno cessato l’attività.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Cosa succederà dopo Orlando?

Un articolo di Maurizio Zoppi per IlSicilia.it ha sollevato un problema molto importante per la città di Palermo. Chi sarà il successore di Orlando e, soprattutto, che succederà dopo Orlando?
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.