I 5 Stelle avviano una petizione: "Un'area sgambamento cani nei giardini della Zisa" :ilSicilia.it
Palermo

In Quinta circoscrizione

I 5 Stelle avviano una petizione: “Un’area sgambamento cani nei giardini della Zisa”

di
24 Novembre 2017

Sono passati quattro anni e mezzo dall’approvazione, nel consiglio della V circoscrizione di Palermo, della prima mozione per la realizzazione di un’area sgambamento cani in prossimità dei giardini della Zisa. Quattro anni e mezzo in cui si sono riscontrati vari casi di bambini morsi da cani, l’ultimo noto circa un mese fa, senza che nessun risultato concreto fosse raggiunto.

L’8 novembre una nuova mozione presentata dal Movimento cinque stelle è stata approvata in consiglio di circoscrizione.

“Per evitare che un’altra consiliatura passi invano- sottolineano i 5 stelle – non possiamo fermarci al primo risultato raggiunto ma, dall’interno e dall’esterno delle istituzioni, bisogna impegnarsi perché la richiesta dei cittadini venga finalmente accolta in concreto e attuata”.

A livello politico due ulteriori passi sono già stati fatti: Nei giorni scorsi si è svolto un incontro preliminare alla Sovrintendenza dei beni culturali per verificare se la realizzazione di tale opera nell’area esterna del giardino della Zisa, tra via Guglielmo il Buono e via Michele Piazza, sia compatibile con i vincoli esistenti sulla zona, dal quale è stato confermato che la fattibilità dipenderà dalla tipologia di progetto presentato dal Comune; la presentazione di un’interrogazione al presidente della V Circoscrizione per verificare la reale esistenza di un progetto e la disponibilità dei relativi fondi per la realizzazione di tale area.

“In attesa di scoprire se il progetto e i relativi fondi esistano e siano coerenti con il complesso della Zisa – concludono i pentastellati – vi chiediamo di collaborare al raggiungimento dell’obiettivo firmando e condividendo la petizione per richiedere al Sindaco la realizzazione dell’area sgambamento cani: https://www.change.org/p/leoluca-orlando-creazione-area-sgambamento-cani-giardini-della-zisa”

© Riproduzione Riservata
Tag:
LiberiNobili
di Laura Valenti

La rabbia e il giro del corridoio magico

Benvenuti nel mio “corridoio magico” dal quale mi auguro uscirete cambiati grazie all’induzione e all’attivazione dell’energia inconscia che rivoluziona e riassetta i processi spontanei di autoguarigione ed evoluzione
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.