I bambini del Circolo Didattico Rosolino Pilo raccolgono oltre mille firme per l'Oreto | VIDEO :ilSicilia.it
Palermo

Una cerimonia per la consegna dei moduli al comitato

I bambini del Circolo Didattico Rosolino Pilo raccolgono oltre mille firme per l’Oreto | VIDEO

di
13 Novembre 2018

Guarda il video in alto

Il Circolo Didattico Rosolino Pilo di Palermo ha sposato la causa del fiume Oreto. Il Fai ormai da nove anni promuove il recupero dei luoghi più emblematici del nostro Paese, ma abbandonati all’incuria e lo fa con un concorso dal titolo: “I luoghi del cuore”.

I primi tre classificati riceveranno dei fondi che verranno utilizzati proprio per il recupero. Un gruppo di cittadini riuniti nel Comitato Salviamo l’Oreto da maggio portano avanti questa battaglia di civiltà che passa dalla consapevolezza di un sogno, riportare una vasta area della città al suo antico splendore.

Il concorso che si concluderà il 30 novembre ha visto la partecipazione attiva di diverse sigle e associazioni che dal basso hanno dato il loro contributo nella raccolta delle firme e nella divulgazione del fiume inteso come bene comune. A sposare il sogno di rivedere l’Oreto dei palermitani rigoglioso e fruibile anche i bambini e le famiglie della scuola di via La Franca, a due passi dal fiume, che capeggiati dal loro Dirigente Scolastico Lina Pizzolanti e dalla sua collaboratrice Pamela Vassallo, hanno raccolto più di 1100 firme. I moduli sono stati consegnati durante una cerimonia voluta ad hoc dalla dirigenza scolastica, in cui sono stati esposti anche i lavori realizzati dai bambini, a Salvo Bucchieri una delle anime instancabili del Comitato.

Una mattina ricca di emozioni culminata negli interventi dei più piccoli che per un attimo hanno trascinato i presenti in una visione onirica, ma reale, ovvero quella di poter vivere il loro fiume come accade nelle più belle città del mondo.

L’iniziativa arriva all’indomani del Contratto di fiume siglato fra i sindaci di Palermo, Monreale e Altofonte, segno di come un rapporto sinergico tra i cittadini e le istituzioni possa essere sinonimo di reale interesse per il nostro territorio.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

Avessimo almeno cercato un cambiamento

L’olio galleggia sull’acqua, ma poi strapazzare il contenitore, spargere in goccioline questo liquido più leggero dell’acqua, ma appena terminato lo stress le varie goccioline convergono nel centro riunificandosi e creando una unica chiazza galleggiante.

Se sei donna

di Mila Spicola

Tre donne siciliane che hanno fatto la Storia

Conosciamo in tanti la storia di Franca Viola, di Alcamo, che nel 1968, appena diciottenne, sostenuta dalla sua famiglia, rifiutò un matrimonio riparatore, diventando un simbolo della crescita civile dell'Italia nel secondo dopoguerra e dell'emancipazione delle donne italiane.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.