I big di Forza Italia con Matilde Siracusano: "Miserabili attacchi sessisti da De Luca" :ilSicilia.it
Messina

verso le elezioni

I big di Forza Italia con Matilde Siracusano: “Miserabili attacchi sessisti da De Luca”

di
12 Maggio 2022

Su twitter, facebook, dichiarazioni ufficiali, comunicati stampa, è un diluvio di attestati di solidarietà nei confronti di Matilde Siracusano, la parlamentare azzurra finita al centro degli attacchi di Cateno De Luca nella diretta Fb di questa mattina. Matilde Siracusano, che nel corso degli ultimi due anni ha condiviso le battaglie per il risanamento con De Luca è diventata “nemica” con l’avvio della campagna elettorale che la vede assessore designato nella giunta del candidato sindaco di centro destra Maurizio Croce. I primi ad esprimere solidarietà sono stati infatti gli assessori designati da Croce al fianco di Matilde Siracusano.

A seguire si registra il tweet di Antonio Tajani, e quelli della ministra per gli affari regionali Mariastella Gelmini:Evidentemente le donne in politica spaventano“. Solidarietà dal ministro Brunetta: “Miserabili gli attacchi sessisti alla nostra bravissima Matilde Siracusano, persona di valore e di spessore. Avanti a testa alta, cara Matilde, ‘Non ti curàr di lor, ma guarda e passa’. Volgarità e violenza vanno rispedite al mittente con fermezza“.Anche  Mara Carfagna, soministra per il sud twitta: “Sono vicina a Matilde Siracusano e stufa di sentire insulti sessisti rivolti a ogni donna che si conquista un posto di rilievo. Questo malcostume deve finire“.

Stessa posizione per il presidente del gruppo di Forza Italia alla Camera Paolo Barella: “Matilde Siracusano è un importante esponente politico del nostro partito, preparato e serio, una donna impegnata a livello parlamentare e attenta alle necessità del suo territorio.  Per questo, gode della stima di tutti.  Risultano risibili e volgari le considerazioni, anche di altra natura, pronunciate dall’ex sindaco di Messina, Cateno De Luca, che ancora vorrebbe tornare a rappresentare l’istituzione Cittadina”.

Solidarietà dal deputato Andrea Mandelli “Il saggio di volgarità offerto dall’ex sindaco di Messina De Luca non scalfirà certo l’impegno di Matilde per la città e per tutto il Paese“. Mentre il sottosegretario alla difesa di Giorgio Mulè scrive: Un educatissimo baciamano a Matilde Siracusano, nel giorno dell’ennesimo e volgarissimo attacco sessista nei suoi confronti. Matilde subisce da quando è in Parlamento l’assalto di trogloditi, oggi si aggiunge un altro nome alla lunga lista della vergogna“.

Anche i capogruppo di Fratelli d’Italia Francesco Lollobrigida twitta:Solidarietà a Matilde Siracusano per le offese sessiste ricevute da Cateno De Luca. Certe volgarità non dovrebbero far parte del vocabolario della politica. Tutti condannino in modo unanime, soprattutto chi come la Lega a Messina ha scelto di sostenere persone vicine a De Luca“. Nell’elenco anche le colleghe di Forza Italia Deborah Bergamini e Annagrazia Calabria e il senatore Renato Schifani e il presidente dell’Ars Gianfranco Miccichè

© Riproduzione Riservata
Tag:

Se sei donna

di Mila Spicola

Tre donne siciliane che hanno fatto la Storia

Conosciamo in tanti la storia di Franca Viola, di Alcamo, che nel 1968, appena diciottenne, sostenuta dalla sua famiglia, rifiutò un matrimonio riparatore, diventando un simbolo della crescita civile dell'Italia nel secondo dopoguerra e dell'emancipazione delle donne italiane.

Blog

di Renzo Botindari

Dopo Tanta Primavera è Giusto che Giunga l’Estate

Gli uomini invecchiano. I tempi cambiano e risulta naturale, necessario, saggio il cercare di andare avanti. Occorre metabolizzare i buoni e soprattutto i cattivi momenti, ma per evitare muri, divisioni ideologiche o di principio, non bisogna avere paura dell'alternanza e della necessità di dare una chance a chi vuole guadagnarsela sul campo. Nessuno è custode della verità assoluta.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Blog

di Alberto Di Pisa

Democrazia diretta e indiretta

Di recente Grillo ha dichiarato di non credere in una forma di rappresentanza parlamentare ma nella democrazia diretta citando in proposito il referendum come il massimo dell’espressione democratica.