I reflui del vino finiscono nel depuratore: scoperti scarichi illeciti a Mazara :ilSicilia.it
Trapani

La protesta del sindaco Cristaldi

I reflui del vino finiscono nel depuratore: scoperti scarichi illeciti a Mazara

di
5 Settembre 2018

Da alcuni giorni arrivano circa mille metri cubi di liquidi e solidi di chiara provenienza vinicola che mettono in serio rischio il corretto funzionamento dell’impianto di depurazione”. Lo dice il sindaco di Mazara del Vallo, Nicola Cristaldi, che aggiunge: “I cattivi odori vengono attenuati dalle vasche a fanghi attivi che abbiamo fatto realizzare, ma se il flusso anomalo non tende a diminuire si rischia di danneggiare gravemente l’intero sistema depurante”.

I prodotti vitivinicoli, infatti, non sono conciliabili con quelli che di norma giungono all’impianto. Nella sola notte di ieri al depuratore sono arrivati circa 3.700 metri cubi di liquidi, dei quali circa 1.700 di reflui anomali.

Nicola Cristaldi
Nicola Cristaldi

“È evidente – evidenzia Cristaldi – la responsabilità dei gestori degli impianti per la lavorazione delle uve, che non vanno nemmeno annoverati come imprenditori, perché non può considerarsi tale chi artatamente mette a rischio la salute dei cittadini e mostra noncuranza nei confronti dell’ambiente”.

Abbiamo già presentato esposti e denunce alla Procura della Repubblica e abbiamo fatto le nostre segnalazioni alle forze dell’ordine che hanno fatto i loro controlli senza però ottenere i risultati sperati”. Il primo cittadino, infine, annuncia che “nei prossimi giorni valuteremo, con tecnici specializzati, la possibilità di istallare cellule sensibili in grado di individuare il punto di immissione di tali reflui e identificare i responsabili“.

 

LEGGI ANCHE:

Disastro ambientale nel Palermitano, reflui a mare: l’acqua diventa nera e i pesci muoiono in diretta | VIDEO

© Riproduzione Riservata
Tag:

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Outlander e i viaggi nel tempo

Anche questa volta lo spunto per scegliere l argomento del nuovo articolo me lo ha dato una serie che sto seguendo in questo periodo con interesse crescente  : "Outlander". Sei  stagioni tutte presenti su Sky,  una serie di cui avevo sentito parlare e che più volte mi era stata

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro