Idrocarburi in mare: indagini in corso, iniziata la riqualifica del torrente Ciachea :ilSicilia.it
Palermo

Ambiente

Idrocarburi in mare: indagini in corso, iniziata la riqualifica del torrente Ciachea

di
28 Gennaio 2020

Lavorano da due giorni per eliminare lo sversamento di idrocarburi che dalla foce del torrente Ciachea è finito in mare.

I vigili del fuoco del nucleo Nbc in collaborazione con la capitaneria di porto, Soris protezione civile e una ditta specializzata, e con l’aiuto di sommozzatori, coordinati dall’Arpa, sono all’opera per contenere con bende assorbenti speciali, idrovore e sostanze chimiche, gli effetti devastanti che il liquido inquinante potrebbe provocare.

L’episodio è stato segnalato domenica scorsa al sindaco di Carini, Giovì Monteleone, da un cittadino che risiede sul lungomare Cristoforo Colombo.

A seguito di un sopralluogo e stata accertata la presenza di una chiazza nera, il sindaco ha allertato il comando di polizia municipale e i responsabili dell’ufficio comunale dei Servizi a rete, i quali hanno attivato tutte le procedure per le operazioni di disinquinamento e avvertito gli organi preposti alla tutela dell’ambiente.

Contestualmente sono partite le indagini condotte dai carabinieri di Carini per individuare gli autori dello sversamento ed accertarne le cause.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Una estate ricca di novità

L'estate è da sempre una stagione in cui i palinsesti delle tv in chiaro sono pieni di repliche di film e programmi tv. Film come Lo squalo, Pretty woman e la saga della Principessa Sissi sono delle presenze quasi costanti nelle programmazioni estive di molte tv

Blog

di Renzo Botindari

Election Day! Che bella parola

Nessuno mette in discussione che la nostra classe politica sappia fare dialettica e litigare a difesa delle proprie posizioni, o sappia addirittura demonizzare l’avversario, ma alla fine della elezioni chi uscirà vincitore dovrà governare

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.