Ikea sbarca a Palermo: nuovo stand al Forum, in attesa del sogno :ilSicilia.it
Palermo

L'accordo sugli svincoli di Brancaccio sbloccherà qualcosa?

Ikea sbarca a Palermo: nuovo stand al Forum, in attesa del sogno

17 Settembre 2018

Piccoli passi in avanti per l’arrivo di IKEA a Palermo. Il colosso svedese dell’arredamento sbarca finalmente nel Capoluogo dell’Isola, ma solo con la nuova area “Progetta e Arreda”, installata presso il Centro commerciale Forum di Brancaccio. Uno spazio in cui i visitatori possono essere guidati nella progettazione dei loro spazi domestici, con una consulenza d’arredo personalizzata.

In attesa di un nuovo punto vendita, dopo quello di Catania, IKEA decide dunque di avvicinarsi al target palermitano che rappresenta il 30% del fatturato del negozio catanese. Una mossa che testimonia l’interesse degli svedesi a non abbandonare una grossa fetta di utenza siciliana.

Da anni si parla del progetto di un nuovo IKEA in quella zona, tra Ciaculli e Roccella, ben servita dal punto di vista dei mezzi pubblici (capolinea Linea 1 del tram e fermata del passante ferroviario), ma anche appetibile sul piano logistico per la vicinanza con l’autostrada Palermo-Catania.

Il Comune di Palermo, pochi giorni fa, con un’apposita delibera di giunta, ha chiuso l’accordo per ultimare i tanto attesi svincoli di Brancaccio. Entro 3 mesi dovrebbe arrivare il nuovo progetto. Una volta realizzati gli svincoli, è probabile che IKEA si rifaccia avanti per mettere in atto il suo piano di espansione nell’Isola Nord-Occidentale.

Chissà se non sia la volta buona per realizzare questo sogno.

 

LEGGI ANCHE:

Ikea a Palermo, arriva l’ok del Comune. Il progetto tra sogno e realtà

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

L’Indivia e l’Invidia?

Ricordate ognuno è ciò di cui si circonda, se ci si circonda del nulla e se si dà spazio al nulla è perché per primi non si crede nel nostro valore e tutto questo credetemi non potrà durare, si ci vorrà ancora del tempo, ma questo “giorno della marmotta finirà”.
LiberiNobili
di Laura Valenti

Caino e Abele

L’odio tra fratelli genera nei genitori un forte dispiacere. Si chiedono: “dove abbiamo sbagliato?”. Trovare il colpevole non serve a risolvere la questione. Provate a studiare una soluzione di compromesso e, se non trovate terreno fertile, considerate le ragioni divine di questo impasse.
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Cos’è la Medicina interna e perché può essere una risorsa per il Sistema sanitario nazionale

Un grande maestro il professore Giacinto Viola scriveva sul suo trattato di Medicina Interna del 1933: “in Clinica tutto è improvvisazione, caso per caso, e gli ammalati così diversi sempre, anche quando hanno la stessa malattia, sono poi così mobili nei loro sintomi e fatti obiettivi, che spesso ciò che di essi si dice alla sera non è più vero al mattino”. 
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.