Il blitz sovranista per Stancanelli alla Presidenza che agita il centrodestra :ilSicilia.it

la scelta dei sovranisti

Il blitz sovranista per Stancanelli alla Presidenza che agita il centrodestra

di
7 Settembre 2021

La corsa a Palazzo d’Orleans è già iniziata, la lista dei nomi è sempre più definita e i capi dei partiti cominciano a tessere la tela delle coalizioni. La leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, è pronta a giocare la partita delle primarie anche in Sicilia: la proposta politica per la guida della Regione sarebbe ricaduta su Raffaele Stancanelli, ex sindaco di Catania, e oggi parlamentare a Bruxelles.

Un fedele alleato del governatore siciliano Nello Musumeci, che dimostra di avere un certo peso non solo in FdI, che negli ultimi sondaggi si conferma primo partito, ma anche all’interno del centrodestra dell’Isola. A questo punto si auspica una federazione tra il partito della Meloni e DiventeràBellissima, fondata dallo stesso presidente della Regione Siciliana, che comunque non intende cedere a questa presa di posizione, appoggiata da un altro sovranista, il capo della Lega Matteo Salvini.

Al contrario, si pretende fedeltà da parte della coalizione di maggioranza all’Assemblea regionale Siciliana che sostiene l’Esecutivo Musumeci. E soprattutto da parte del governatore, che da mesi ha rilanciato la propria candidatura per la corsa a Palazzo d’Orleans.

Ancora non c’è niente di ufficiale, ma se le manovre a Roma- dove Giorgia Meloni e Matteo Salvini starebbero studiando l’ipotesi sel candidato sovranista alternativo alternativo al governatore – in un momento in cui tessere la tela è fondamentale se il centrodestra vuole vincere la partita elettorale del 2022. Ma vedremo cosa accadrà durante la riunione di Giunta di oggi pomeriggio alle 16 per capire chi sta veramente dalla parte del presidente della Regione.

 

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Una estate ricca di novità

L'estate è da sempre una stagione in cui i palinsesti delle tv in chiaro sono pieni di repliche di film e programmi tv. Film come Lo squalo, Pretty woman e la saga della Principessa Sissi sono delle presenze quasi costanti nelle programmazioni estive di molte tv

Blog

di Renzo Botindari

Election Day! Che bella parola

Nessuno mette in discussione che la nostra classe politica sappia fare dialettica e litigare a difesa delle proprie posizioni, o sappia addirittura demonizzare l’avversario, ma alla fine della elezioni chi uscirà vincitore dovrà governare

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.