Il boss Scotto percepiva il reddito di cittadinanza, lo ha ammesso lo stesso capomafia | ilSicilia.it :ilSicilia.it
Palermo

lo stato beffato dall'anziano padrino

Il boss Scotto percepiva il reddito di cittadinanza, lo ha ammesso lo stesso capomafia

20 Febbraio 2020

Il boss Gaetano Scotto, arrestato con l’accusa di associazione mafiosa, percepisce il reddito di cittadinanza. Lo ha dichiarato lui stesso oggi durante l’interrogatorio di garanzia davanti al gip.

L’anziano padrino, dunque,  considerato il boss che controllava le attività mafiose nel quartiere palermitano dell’Arenella e ritenuto dagli inquirenti a capo della famiglia mafiosa della zona, agli occhi del fisco e dello Stato era poco più che nullatenente, tanto da meritare l’assegnazione del reddito introdotto su proposta del Movimento 5 Stelle.

L’inchiesta che lo coinvolge, coordinata dalla dda di Palermo, il 18 febbraio 2020 ha portato in cella otto mafiosi del clan dell’Arenella guidato proprio da Scotto. Il capomafia, coinvolto nell’indagine sulla strage di Via D’Amelio, era stato scarcerato nel 2016.

Tag:

La pittrice della Via Crucis | LE FOTO

Con questo bell'articolo sulla pittrice Maria Pia De Angelis si inaugura oggi "L'Occhiotriquetro - note e postille", la nuova rubrica di Piero Longo, poeta, critico teatrale, critico e storico dell'arte, nonché presidente de "Gli Amici del Teatro Biondo" e presidente onorario di "Italia Nostra Palermo"
Il cielo di Paz
di Mari Albanese

Ad Alimena la Misericordia cuce le mascherine per tutti

La Misericordia di Alimena, che da anni opera nel sociale ed è fautrice di tante belle iniziative, ha iniziato a produrre le mascherine. Saranno distribuite gratuitamente a chi ne farà richiesta e sono già state stilate diverse liste per andare incontro soprattutto alle esigenze di tanti anziani.
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Covid 19: cosa è bene sapere

Tutti e tre questi virus hanno come serbatoio animale i pipistrelli. Il passaggio delle infezioni virali da animale a uomo sono molto rare ma nel caso dei coronavirus sopra riportati il virus è riuscito a passare nell’essere umano e si è diffuso da persona a persona