Il caso del cancello "abusivo", Giusto Catania: "Depositata denuncia per fuga di notizie e diffamazione" | Video :ilSicilia.it
Palermo

oggi la conferenza

Il caso del cancello “abusivo”, Giusto Catania: “Depositata denuncia per fuga di notizie e diffamazione” | Video

30 Novembre 2019

 

Guarda il video in alto

Indetta, questa mattina, una conferenza stampa, dall’assessore comunale Giusto Catania per fare il punto sul caso sollevato qualche settimana fa da Le Iene, riguardante il cancello “abusivo” presente nel cortile degli Schiavi, che chiude uno spazio pubblico nel centro storico di Palermo, e che si trova posizionato nel condominio abitato anche dall’assessore comunale alla mobilità.

È stata depositata una denuncia alla Procura della Repubblica di Palermo affinché sia accertata la violazione di legge in merito alla fuga di notizie e all’esplicita volontà di diffamazione nei confronti di Giusto Catania sulla famigerata “vicenda del cancello”.  È stato reso noto nel corso di una conferenza stampa dall’assessore comunale e dall’avvocato Marco Manno.

Il mio è un atto d’amore nei confronti della città – ha dichiarato Catania – un gesto di rispetto per il lavoro della polizia municipale di Palermo e per gli organi di informazione che operano per accertare i reati e le notizie e non per fare sensazionalismo. Adesso mi sento libero di raccontare la verità dei fatti perché si è chiusa la vicenda amministrativa, che ha sancito irregolarità del cancello; si è chiusa l’indagine penale che è stata archiviata; e ieri ho denunciato alla magistratura abusi e reati“.

Da oggi non parlerò più di questo cancello – ha concluso Catania – attendo di essere convocato da un magistrato“.

Nel corso della conferenza stampa è stato presentato un video, QUI il link.

 

LEGGI ANCHE

Cancello abusivo sotto casa dell’assessore? Le Iene a Palermo “inchiodano” Giusto Catania | VIDEO

“Abusivo” il cancello sotto casa dell’assessore Catania: la rimozione entro 90 giorni

 

Tag:
Blog
di Renzo Botindari

“Loro non Cambiano”

Quello che ancora oggi mi sconvolge guardando la pubblica amministrazione (la cosa pubblica in genere) è l’incapacità di fare pulizia e giustizia, eppure la cosa pubblica siamo noi.
Wanted
di Ludovico Gippetto

La Fontana di Ventimiglia… va a ruba!

A Ventimiglia di Sicilia, un piccolo comune della provincia di Palermo che conta 2.200 abitanti, in una notte del 1983 nessuno si è accorto di strani movimenti attorno ad una fontana...
LiberiNobili
di Laura Valenti

Arrabbiarsi non è un male

La rabbia fa bene quando dà la motivazione, la spinta vitale verso l’evoluzione, altrimenti diventa espressione di una tragica considerazione di se stessi sia da parte dell’individuo sia da parte dell’interlocutore.
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Cos’è la Medicina interna e perché può essere una risorsa per il Sistema sanitario nazionale

Un grande maestro il professore Giacinto Viola scriveva sul suo trattato di Medicina Interna del 1933: “in Clinica tutto è improvvisazione, caso per caso, e gli ammalati così diversi sempre, anche quando hanno la stessa malattia, sono poi così mobili nei loro sintomi e fatti obiettivi, che spesso ciò che di essi si dice alla sera non è più vero al mattino”.