Il Comune di Palermo rilancia Ztl e strisce blu, la Lega: "Catania fuori dal tempo e dallo spazio" :ilSicilia.it
Palermo

LE PAROLE DEI CONSIGLIERI

Il Comune di Palermo rilancia Ztl e strisce blu, la Lega: “Catania fuori dal tempo e dallo spazio”

di
7 Maggio 2020

L’assessore Catania dimostra di essere completamente fuori dal tempo e dallo spazio quando dichiara di voler fare ripartire ZTL e strisce blu

A dichiararlo è il capogruppo della Lega a Palermo Igor Gelarda, a cui si associano i consiglieri Alessandro Anello, Marianna Caronia ed Elio Ficarra.

LA NOTA DEI CONSIGLIERI

“Questo è esattamente il contrario di quello che hanno chiesto tutte le associazioni di categoria. Ma ascoltare è la cosa che più difficilmente riesce al prode assessore del sindaco Orlando.

“Come fa a non aver capito di trovarsi in una città economicamente in ginocchio, e con questo provvedimento assesterà il colpo definitivo alle attività produttive del centro storico della città, oltre a gravare sulle tasche dei palermitani con le zone blu”.

La zona centrale di Palermo – sottolineano i consiglieri della Lega -, priva di turisti, con le strutture turistiche vuote e con i negozi chiusi tende ormai alla desertificazione. Forse l’assessore Catania farebbe bene, un giorno di questi, a fare un giro per la città. E anche le motivazioni che adduce sul fatto che le polveri sottili riducono la possibilità di diffusione del virus , sono risibili, non per l’affermazione scientificamente valida in sé, quanto per il fatto che già il traffico a Palermo è più che dimezzato , ma anche perché la nostra città è una di quelle meno colpite dal virus in Italia”.

Mentre la crisi economica la sta distruggendo. Il sindaco Orlando intervenga subito e lo blocchi, in nome del buon senso. Meglio ancora sarebbe se lo rimuovesse. La Lega, continuano i quattro esponenti del partito di Salvini, è disposta a fare le barricate, con commercianti, imprenditori e cittadini pur di non vedere morire questa città“, chiosa Gelarda, Anello, Caronia e Ficarra.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Anno nuovo, tante novità in arrivo

Con l'arrivo del 2022, le varie piattaforme streaming hanno annunciato molte novità  che riguardano sia nuove stagioni di serie già andate in onda, sia diverse interessanti nuove serie.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Una politica con troppi Capi e pochi Leader

Sono giorni frenetici per la politica nazionale e siciliana. Iniziano assemblee, vertici e riunioni dei partiti per discutere le migliori strategie, per non perdere posizioni e leadership nelle varie coalizioni. Ma tutto ciò serve veramente a qualcosa?

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin