"Il crocifisso non si tocca", i lettori de ilSicilia.it bocciano la proposta del ministro | Risultati del sondaggio | ilSicilia.it :ilSicilia.it

stravincono i sì

“Il crocifisso non si tocca”, i lettori de ilSicilia.it bocciano la proposta del ministro | Risultati del sondaggio

7 Ottobre 2019

Avete deciso in modo schiacciante: il Crocifisso non si tocca. Questo l’esito del sondaggio che abbiamo fatto questi giorni, interpellando voi lettrici e lettori de ilSicilia.it, che avete respinto al mittente la proposta del ministro dell’Istruzione Lorenzo Fioramonti (Movimento 5 Stelle) che alcuni giorni fa aveva dichiarato l’opportunità di togliere il Crocifisso dalle aule scolastiche, in quanto la scuola italiana è laica.

“Il crocifisso a scuola è una questione divisiva – aveva detto il ministro – Meglio appendere alla parete una cartina del mondo con dei richiami alla Costituzione”.

Con il nostro sondaggio vi abbiamo chiesto: “Crocifisso a scuola, SÌ o NO?” E voi non avete avuto dubbi. I Sì hanno ottenuto ben il 93 per cento con oltre 13 mila voti, mentre i No, di quanti vogliono togliere il Crocifisso dalle aule scolastiche, sono stati appena il 7,98 per cento. Un dato interessante, perchè avete votato in quasi 15 mila, a testimonianza del fatto che il nostro sondaggio ha destato particolare interesse.

RISULTATI

Si poteva votare dalle 10,30 di giovedì 3 ottobre alle 23,59 di domenica 6 ottobre.

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

“C’è un Uomo Solo al Comando”

Atteso quanto diceva il buon Bracardi quando asseriva che “l’uomo è una bestia”, nella sua bestialità questi sbaglia sempre allo stesso modo, pertanto, la memoria non deve essere soltanto rancorosa, ma deve servire per capire e andare avanti per non commettere gli stessi errori. Il perdono è un'altra cosa.