Il maltempo piomba su Palermo, allagamenti in diverse zone | VIDEO :ilSicilia.it
Palermo

PREVISTA DOMANI ALLERTA ARANCIONE

Il maltempo piomba su Palermo, allagamenti in diverse zone | VIDEO

di
22 Novembre 2020

GUARDA IL VIDEO IN ALTO

Torna il maltempo su Palermo e, inevitabilmente, si rivedono allagamenti e disagi per la cittadinanza.

Le immagini giungono dal quartiere Noce. Qui le fognature non riescono più a smaltire l’ingente quantitativo d’acqua riversatosi nelle ultime ore sul capoluogo siciliano. Così l’acqua piovana si riversa in strada, creando dei veri e propri fiumi. Acquitrini come quelli che hanno affollato il manto stradale di via Perpignano, causandone la chiusura al traffico per qualche ora.

Intanto, la Protezione Civile della Regione Siciliana aveva già diffuso un avviso per il rischio meteo-idrogeologico ed idraulico, valido fino alle 24 di domenica 22 novembre. Il livello di allerta, per la giornata di domani, per la città di Palermo, è di colore Arancione.

In particolare – si legge nel bollettino “da oggi per 24-30 ore, si prevede il persistere di venti da forti a burrasca dai quadranti orientali, con raffiche di burrasca forte. Mareggiate lungo le coste esposte. Da oggi per 24-36 ore, si prevede il persistere di precipitazioni diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità locale attività elettrica e forti raffiche di vento“.

© Riproduzione Riservata
Tag:

‘La caduta, eventi e protagonisti in Sicilia: 1972-1994’: l’analisi di Calogero Pumilia

Calogero Pumilia, per oltre vent’anni deputato democristiano, nel suo “La Caduta. Eventi e protagonisti in Sicilia 1972-1994“, in libreria in questi giorni, ci offre un contributo in questo senso regalandoci una lettura dal di dentro che consente di farci scoprire come molte leggende metropolitane, spacciate per verità storica, debbano essere riviste.
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin