Il maltempo si abbatte su Messina, frane e strade allagate :ilSicilia.it
Messina

DIRAMATA L'ALLERTA ARANCIONE

Il maltempo si abbatte su Messina, frane e strade allagate

di
7 Agosto 2020

Un violento temporale si è abbattuto stamani su Messina e in provincia.

Numerose strade, condomini e negozi si sono allagati, soprattuto nella zona Nord tra Ganzirri e Torre Faro. Si è verificata anche qualche piccola frana in provincia. La Protezione Civile di Messina fa sapere che comunque al momento non si registrano gravi danni o feriti.

ALLERTA ARANCIONE PER TUTTA LA GIORNATA DI OGGI

Ieri gli uffici regionali avevano diramato l’allerta meteo arancione per le province di Messina e Catania, prevdendo possibili precipitazioni intense o temporali con grandinate e forti raffiche di vento. I cittadini sono invitati alla massima prudenza.

In particolare, la Protezione Civile consiglia di “non mettersi in viaggio se non strettamente necessario; evitare i sottopassi; abbandonare per tempo i piani seminterrati o interrati se ubicati in zone depresse o a ridosso di fiumi, torrenti tombati o con sezioni d’alveo ristrette per cause antropiche; nelle aree indicate nel punto precedente raggiungere i piani superiori; non sostare in prossimità di aree che potrebbero dare origine a colate rapide di fango e crolli di blocchi rocciosi“.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

“È arrivato Zampanò!”

Non posso non constatare che da qualche anno si è dichiarato guerra alla strada. Io sono cresciuto per strada, ho giocato sui marciapiedi, e a pallone per strada perché di certo non sapevo che cosa fosse un campo in erba...
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.