"Il ministro apprezzò la circolare sulle scarcerazioni", la deposizione del dirigente del Dap inguaia Bonafede | VIDEO :ilSicilia.it

L'audizione in Commissione parlamentare Antimafia

“Il ministro apprezzò la circolare sulle scarcerazioni”, la deposizione del dirigente del Dap inguaia Bonafede | VIDEO

di
16 Giugno 2020

VIDEO IN BASSO

Il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede “espresse apprezzamento” per la circolare del Dap che portò poi alle scarcerazioni di numerosi boss mafiosi per motivi di salute durante l’emergenza Coronavirus.

Le parole che potrebbero scatenare una nuova bufera sul ministro pentastellato le ha dette pochi minuti fa Giulio Romano, il dirigente del DAP (Dipartimento dell’amministrazione pentitenziaria) durante la sua audizione in Commissione parlamentare Antimafia, presieduta da Nicola Morra.

Tutto nasce dall’ormai famosa circolare del 21 marzo scorso: un sabato pomeriggio in cui – nel silenzio generale – viene sottoscritta la segnalazione all’autorità giudiziaria di detenuti con patologie e a rischio di complicanze.

Romano era finito pochi giorni fa sotto la lente d’ingrandimento del Fatto Quotidiano, che lo definì come «il protagonista di questa storia» della norma che facilita la detenzione domiciliare.

Oggi però Romano ha ricostruito quei drammatici giorni, caratterizzati dalle rivolte nelle carceri e il rischio Covid-19: il 21 marzo mattina alle 8:31 «scrivo una mail a Basentini (ex Capo Dipartimento del Dap, ndr) dicendo che mi pare che nella videocall» del giorno precedente «era emerso l’ok. Lui mi risponde: ’per me va benissimo’. Invio la circolare alla dirigente di turno specificando che c’era l’assenso del Capo Dipartimento».

«Il contenuto» di quella circolare era di «mera segnalazione, non c’era nessun riferimento di sorta alla detenzione domiciliare umanitaria»,  aggiunge Romano. La stessa mattina del 21 marzo «Salvatori (delle segreteria del ministro della Giustizia, ndr) mi chiede se era stata poi inviata e io gli rispondo inoltrando la circolare e non ci fu nessuna contestazione», ha raccontato Romano. In seguito, «in occasione di un’altra videoconferenza il ministro esprimerà apprezzamento per l’iniziativa», ha concluso Romano.

 

CLICCA QUI PER IL VIDEO

 

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Alpha Tauri
di Manlio Orobello

Vaccini, basta chiacchiere!

La consueta girandola dei colori delle regioni italiane colpisce ancora. Sembra di guardare dentro un caleidoscopio nel quale le forme ed i colori cambiano ad ogni movimento dell’oggetto

In ricordo del Gattopardo: un romanzo che ci aiutò a capire la Sicilia e i siciliani

L’11 novembre 1958, usciva per i tipi della casa editrice Feltrinelli, Il Gattopardo, capolavoro e unico romanzo di Giuseppe Tomasi principe di Lampedusa. Il successo editoriale, in parte inaspettato, fu eccezionale, le edizioni si susseguirono una dopo l’altra con un ritmo che si riscontra in pochissimi casi per quanto riguarda il nostro panorama editoriale
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin