Il Palermo Calcio a 5 vince il derby, battuto il Club P5 | VIDEO :ilSicilia.it
Palermo

ROSANERO A 9 PUNTI IN CLASSIFICA

Il Palermo Calcio a 5 vince il derby, battuto il Club P5 | VIDEO

di
26 Ottobre 2020

GUARDA IL VIDEO IN ALTO

Il Palermo Calcio a 5 non si ferma più e, nonostante le tante assenze riesce ad aggiudicarsi il tanto atteso derby di Cruillas contro il P5. I rosanero volano così a quota 9 punti in classifica.

Inizio di gara in salita per la formazione di coach Zapparata. Pronti via il Club P5 sfiora il vantaggio in diverse occasioni, la più nitida delle quali con Lupo la cui conclusione si stampa sul palo. Ma il tecnico chiede il time out e, da abile stratega, cambia radicalmente il volto della squadra.

APRE IL GOL DI LANZA

Gli accorgimenti tecnico-tattici sortiscono gli effetti sperati e il Palermo Calcio A5 trova la via della rete con Lanza, abile a trafiggere l’estremo difensore Matta e a firmare lo 0-1. Poco dopo il giovane portiere dei padroni di casa sarà costretto ad uscire a causa di un infortunio. Al suo posto entra Cocuzza che, poco dopo, subirà il raddoppio rosanero siglato da Sorrisi.

Il Palermo gioca sul velluto e, complice la papera del portiere del P5, cala il tris con Bongiovanni. Gli ospiti potrebbero addirittura portarsi sullo 0-4 ma Vitiello fallisce il poker a pochi passi dall’estremo difensore del P5. Sul finire della prima frazione di gioco arriva la reazione d’orgoglio dei padroni di casa che trovano la rete dell’1-3 con Macaluso.

LA RIPRESA

Gara tutt’altro che finita. Nella ripresa, infatti, il Club P5 scende in campo col piede pigiato a martello sull’acceleratore accorciando subito le distanze ancora con Macaluso che, approfittando di una autentica dormita della retroguardia rosanero, firma il momentaneo 2-3. Momento critico per la squadra di Zapparata che, pochi minuti dopo, sugli sviluppi di un calcio di punizione, subirà il 3-3 siglato dall’ex Fava.

La sensazione è che i padroni di casa abbiano l’inerzia psicologica del match dalla loro parte, ma basterà un episodio per cambiare l’esito del match. Così accade che su una giocata in verticale di Mineo arrivi lo zampino di Gennaro, che beffa il suo portiere: 3-4 e gara che cambia ancora una volta. Nel finale arriva la cinquina firmata da Lanza, prima della scivolata vincente del “ministro della difesa” Marretta che sigla il definitivo 3-6.

Adesso però l’intero campionato sarà atteso da un mese di stop, a causa del nuovo DPCM sull’emergenza coronavirus.

© Riproduzione Riservata
Tag:

‘La caduta, eventi e protagonisti in Sicilia: 1972-1994’: l’analisi di Calogero Pumilia

Calogero Pumilia, per oltre vent’anni deputato democristiano, nel suo “La Caduta. Eventi e protagonisti in Sicilia 1972-1994“, in libreria in questi giorni, ci offre un contributo in questo senso regalandoci una lettura dal di dentro che consente di farci scoprire come molte leggende metropolitane, spacciate per verità storica, debbano essere riviste.
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Giotto e i Messicani

Non chiedetevi “cosa potete fare per il vostro paese” ma solamente “A cu appartieni?”. Lo scoglio insulare dove si infrange quello che potrebbe essere il nostro "sogno americano".
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin