Il Parco dei Nebrodi partecipa al concorso "Smartphone d'Oro" :ilSicilia.it
Messina

Ideato e curato dall'Associazione PA Social

Il Parco dei Nebrodi partecipa al concorso “Smartphone d’Oro”

di
29 Ottobre 2020

Anche il Parco dei Nebrodi tra le Pubbliche Amministrazioni italiane in lizza per le migliori esperienze di comunicazione e informazione.

Ideato e curato dall’Associazione PA Social, lo “Smartphone d’Oro” nasce per dare un riconoscimento annuale alla fine di un percorso di candidature, promozione, diffusione, votazione per i professionisti del settore della comunicazione.

I video, pubblicati online sui canali web e social dell’Associazione PA Social, potranno essere votati sino al 22 novembre 2020: diverse le categorie di concorso, proprio per dare voce alle tante realtà del nostro Paese. Per votare  il “video più social” in concorso per la menzione speciale del premio Smartphone d’Oro, basta esprimere una preferenza con un  like sulle pagine Facebook, Linkedin e  Instagram dell’Associazione PA SOCIAL.

Per votare invece al concorso, che  complessivamente  prevede più settori  di intervento (ambiente, turismo, cultura, istruzione ed altri) occorre scaricare l’App di PA Social sul proprio smartphone e seguire le indicazioni. Tutte le istruzioni sulla pagina FB del Parco dei Nebrodi.

Da tempo il Parco dei Nebrodi sta seguendo un nuovo progetto comunicativo, per l’esigenza di lavorare meglio ed ampliare i servizi all’utenza in un periodo che si è rivelato fondamentale per l’utilizzo delle nuove tecnologie. Un progetto, quello relativo ad una nuova comunicazione al servizio del cittadino che il Presidente del Parco Domenico Barbuzza ha prontamente condiviso, con l’ obiettivo del miglioramento  dei rapporti con il cittadino e il territorio del Parco.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

‘La caduta, eventi e protagonisti in Sicilia: 1972-1994’: l’analisi di Calogero Pumilia

Calogero Pumilia, per oltre vent’anni deputato democristiano, nel suo “La Caduta. Eventi e protagonisti in Sicilia 1972-1994“, in libreria in questi giorni, ci offre un contributo in questo senso regalandoci una lettura dal di dentro che consente di farci scoprire come molte leggende metropolitane, spacciate per verità storica, debbano essere riviste.
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin