Il Pil per abitante crolla in Sicilia: -40% della media nazionale :ilSicilia.it

Il dato diffuso da "Zoom Sicilia"

Il Pil per abitante crolla in Sicilia: -40% della media nazionale

di
2 Aprile 2019

Nel 2006 in Sicilia il Pil per abitante, la quota pro capite della ricchezza prodotta nell’Isola, era più basso del 33% della media nazionale. Oggi la situazione, già non florida, è ulteriormente peggiorata e si rasenta il 40%. E con le dinamiche dell’ultimo quadriennio “occorrerebbero come minimo altri vent’anni per tornare al punto di partenza”.

Stesso discorso sul fronte dell’occupazione. In Sicilia tra il 2008 e il 2014 sono stati bruciati 160 mila posti. Di quest’esercito di espulsi dal mercato, solo un quarto, corrispondente a circa quarantamila persone, ha avuto modo di rientrare nel quadriennio successivo.

Il dato emerge dall’analisi di Zoom Sicilia, rivista che si propone di effettuare il report di analisi congiunturale approfondimento e l’outlook delle tendenze dell’economia, che nasce dalla partnership tra Cisl siciliana e Diste Consulting.

Il semestrale Zoom Sicilia sarà presentato oggi 2 aprile, nell’aula consiliare del Comune di Palermo, in piazza Pretoria, con la presentazione del primo numero, intitolato La marcia del gambero.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il Presidente con le carte in regola

In una fase di scadimento della Politica ricordare Pier Santi Mattarella è come una boccata di ossigeno, un riconoscere che vi è stata, e quindi è possibile, una politica ispirata al bene comune, al buon governo e al progresso della propria terra

In ricordo del Gattopardo: un romanzo che ci aiutò a capire la Sicilia e i siciliani

L’11 novembre 1958, usciva per i tipi della casa editrice Feltrinelli, Il Gattopardo, capolavoro e unico romanzo di Giuseppe Tomasi principe di Lampedusa. Il successo editoriale, in parte inaspettato, fu eccezionale, le edizioni si susseguirono una dopo l’altra con un ritmo che si riscontra in pochissimi casi per quanto riguarda il nostro panorama editoriale
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin