Il premier Conte a Brancaccio: "Padre Puglisi un esempio per tutti noi" | VIDEO :ilSicilia.it
Palermo

il presidente del consiglio inaugura l'anno scolastico

Il premier Conte a Brancaccio: “Padre Puglisi un esempio per tutti noi” | VIDEO

14 Settembre 2018

Nel video in alto l’intervento del Premier Conte

“Sono molto contento dell’invito che mi è stato fatto a partecipare all’inaugurazione dell’anno scolastico nella scuola intitolata a padre Puglisi, ho avuto modo in questi giorni di rileggere la sua storia”. Così il premier Giuseppe Conte ai cronisti nell’istituto Padre Puglisi che si trova nel quartiere Brancaccio, a Palermo.

“Pino Puglisi è stato un chicco di grano che ha dato frutti copiosi, lo possiamo dire”.

“Venticinque anni fa, 15 settembre 1993: è stato un giorno incredibile, per tutti coloro che amavano don Pino Puglisi. La mia presenza qui non è la presenza di Conte, ma la presenza del presidente del Consiglio, la presenza dello Stato che rende omaggio a una persona speciale, che onora la memoria di una persona speciale“.

“Se il sindaco ritiene questo e non accoglie il suo presidente faccia pure. Ma bisogna essere corretti però, ieri sera lavorando fino a tarda notte ho incontrato una ventina di sindaci dell’Anci e non ricordo il volto del sindaco Orlando”. Così, rispondendo ad una domanda sull’assenza del sindaco Leoluca Orlando nella scuola “Puglisi” in polemica con i tagli ai fondi nazionali per le periferie.

Tag:
Blog
di Renzo Botindari

“Loro non Cambiano”

Quello che ancora oggi mi sconvolge guardando la pubblica amministrazione (la cosa pubblica in genere) è l’incapacità di fare pulizia e giustizia, eppure la cosa pubblica siamo noi.
Wanted
di Ludovico Gippetto

La Fontana di Ventimiglia… va a ruba!

A Ventimiglia di Sicilia, un piccolo comune della provincia di Palermo che conta 2.200 abitanti, in una notte del 1983 nessuno si è accorto di strani movimenti attorno ad una fontana...
LiberiNobili
di Laura Valenti

Arrabbiarsi non è un male

La rabbia fa bene quando dà la motivazione, la spinta vitale verso l’evoluzione, altrimenti diventa espressione di una tragica considerazione di se stessi sia da parte dell’individuo sia da parte dell’interlocutore.
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Cos’è la Medicina interna e perché può essere una risorsa per il Sistema sanitario nazionale

Un grande maestro il professore Giacinto Viola scriveva sul suo trattato di Medicina Interna del 1933: “in Clinica tutto è improvvisazione, caso per caso, e gli ammalati così diversi sempre, anche quando hanno la stessa malattia, sono poi così mobili nei loro sintomi e fatti obiettivi, che spesso ciò che di essi si dice alla sera non è più vero al mattino”.