15 Agosto 2019 - Ultimo aggiornamento alle 08.40
Palermo

il presidente del consiglio inaugura l'anno scolastico

Il premier Conte a Brancaccio: “Padre Puglisi un esempio per tutti noi” | VIDEO

14 Settembre 2018

Nel video in alto l’intervento del Premier Conte

“Sono molto contento dell’invito che mi è stato fatto a partecipare all’inaugurazione dell’anno scolastico nella scuola intitolata a padre Puglisi, ho avuto modo in questi giorni di rileggere la sua storia”. Così il premier Giuseppe Conte ai cronisti nell’istituto Padre Puglisi che si trova nel quartiere Brancaccio, a Palermo.

“Pino Puglisi è stato un chicco di grano che ha dato frutti copiosi, lo possiamo dire”.

“Venticinque anni fa, 15 settembre 1993: è stato un giorno incredibile, per tutti coloro che amavano don Pino Puglisi. La mia presenza qui non è la presenza di Conte, ma la presenza del presidente del Consiglio, la presenza dello Stato che rende omaggio a una persona speciale, che onora la memoria di una persona speciale“.

“Se il sindaco ritiene questo e non accoglie il suo presidente faccia pure. Ma bisogna essere corretti però, ieri sera lavorando fino a tarda notte ho incontrato una ventina di sindaci dell’Anci e non ricordo il volto del sindaco Orlando”. Così, rispondendo ad una domanda sull’assenza del sindaco Leoluca Orlando nella scuola “Puglisi” in polemica con i tagli ai fondi nazionali per le periferie.

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Palermo dai Capelli Rossi

Non sono qui oggi a parlarvi della prostituzione, non voglio mettere al centro dell’attenzione storie di novelle “bocca di rose” poiché il discorso sarebbe troppo complesso... Parlo di Palermo e dei suoi look diversi...
LiberiNobili
di Laura Valenti

Non aprite quella pentola…

Vi sono diverse variabili che interferiscono con la comunicazione fra individui. Il livello di intimità raggiunto e il linguaggio del rifiuto utilizzato possono contribuire alla percezione distorta dei fatti e alla creazione di pregiudizi ed equivoci. Tutto dà voce a quei pensieri che sono fuori dalla consapevolezza.
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.