Il rebus Mattarella sul nuovo governo: adesso una legge elettorale che dia certezza a chi vince [Video editoriale] | ilSicilia.it :ilSicilia.it

L'opinione

Il rebus Mattarella sul nuovo governo: adesso una legge elettorale che dia certezza a chi vince [Video editoriale]

di
6 Marzo 2018

 

Nel video in alto, un editoriale del Direttore Responsabile Alberto Samonà sulla delicata fase che si appresta a vivere il Paese, con il Capo dello Stato Sergio Mattarella chiamato a dare l’incarico di formare il nuovo governo, senza che nessuna delle forze in campo abbia la maggioranza parlamentare per poter governare.

Da un lato Luigi Di Maio, forte del successo del M5s, pronto a guidare l’Italia anche grazie a un accordo con il Pd. Dall’altro, Matteo Salvini, con la sua Lega che si candida a governare con un esecutivo di centrodestra. Anche in tal caso, però, non c’è maggioranza parlamentare.

Infine, la terza ipotesi, quella di un “governo di scopo” a termine, che metta insieme chiunque ci stia, con l’unico obiettivo di approvare una legge elettorale in tempi rapidi e tornare a votare fra giugno e settembre con un sistema che garantisca a chi vince di avere effettivamente il numero di seggi necessario per governare, senza dover ricorrere a inciuci, alchimie di palazzo o alleanze contro natura post-voto.

GUARDA IL VIDEO EDITORIALE IN ALTO. 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Cosa succederà dopo Orlando?

Un articolo di Maurizio Zoppi per IlSicilia.it ha sollevato un problema molto importante per la città di Palermo. Chi sarà il successore di Orlando e, soprattutto, che succederà dopo Orlando?
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.