18 agosto 2018 - Ultimo aggiornamento alle 18.07
Palermo

Il provvedimento era stato emesso nelle scorse settimane

Il Riesame annulla il divieto di dimora a membro della Consulta delle culture

10 agosto 2018

È stata annullata dal Tribunale del Riesame di Palermo (presieduto dalla giudice Marina Petruzzella), l’ordinanza cautelare nei confronti di Arulnesan Thayaraj, conosciuto come “Thay”, tamil originario dello Sri Lanka, membro della Consulta delle culture del Comune di Palermo e titolare di un Caf, che era stato sottoposto a divieto di dimora e obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, nell’ambito dell’inchiesta sull’immigrazione clandestina denominata “Immigratis”.

L’ordinanza di custodia cautelare, nelle scorse settimane, aveva portato all’arresto di numerosi professionisti e datori di lavoro.

Thay, difeso dallo studio Legale Centineo-Casale, è dunque riuscito a dimostrare la propria estraneità ai fatti che gli erano stati contestati: “Si tratta soltanto di un primo passo – dicono i suoi legali – Adesso comincia una battaglia per il riconoscimento dell’assoluta estraneità del sig. Arulnesan in ordine alle accuse contestategli”.

 

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Testamento d’estate

Carissimi, non venite a chiedere ad un ingegnere che cosa sono i “gradi di libertà”, fareste una pessima figura. Non venite a chiedere ad un uomo libero che cosa è la “libertà”, dovreste avere analoga pazienza per ascoltare la risposta.
Andiamo a quel Paese
di Valerio Bordonaro Marco Scaglione

Diario di Singapore – Seconda Parte

Opportunità di business per le aziende siciliane, sia nella grande distribuzione, sia in hotel, ristoranti e catering. A Singapore i prodotti che potrebbero avere mercato sono: i preparati per gelato, i dolci da forno, i formaggi, le birre semi-artigianali, le conserve di verdura e le conserve ittiche.