"Il ruolo dei cattolici oggi in politica" sabato mattina un convegno a Palermo :ilSicilia.it
Palermo

sarà presente il vescovo emerito di prato

“Il ruolo dei cattolici oggi in politica” sabato mattina un convegno a Palermo

di
21 Febbraio 2019

Il ruolo dei cattolici oggi in politica” è il titolo del convegno in programma a Palermo, sabato 23 febbraio, a partire dalle 9,30 all’hotel Ibis styles (in via Crispi 230) su iniziativa di “Gruppo Insieme” “Movimento Popolare Federalista Europeo Mpfe” e “Movimento Giorgio La Pira per il Mediterraneo“.

All’incontro interverranno Domenico Cutrona, segretario Mpfe; il professore Nino Giordano (Movimento Giorgio La Pira per il Mediterraneo); Sergio Paternostro (professore associato di Economia Aziendale all’Università Lumsa di Palermo), l’ex ministro Gianni Fontana, il giornalista Giancarlo Infante (Gruppo insieme).

Sarà presente monsignor Gastone Simoni, vescovo emerito di Prato, che da tempo sta seguendo il movimento dei fedeli laici per un nuovo impegno politico.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Cosa succederà dopo Orlando?

Un articolo di Maurizio Zoppi per IlSicilia.it ha sollevato un problema molto importante per la città di Palermo. Chi sarà il successore di Orlando e, soprattutto, che succederà dopo Orlando?
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.