14 Agosto 2019 - Ultimo aggiornamento alle 18.20
Catania

la decisione sancita nel corso di una riunione con i militanti

Il sindaco di Catania Pogliese e Catanoso (ex Forza Italia) aderiscono a Fratelli d’Italia

5 Luglio 2019

Il sindaco di Catania Salvo Pogliese e l’ex parlamentare nazionale Basilio Catanoso, recentemente fuorusciti da Forza Italia, aderiscono entrambi a Fratelli d’Italia. E’ quanto riporta l’Adnkronos citando ambienti politici molto vicini ai due politici etnei ex militanti di Alleanza Nazionale.

Basilio Catanoso

Dopo aver lasciato Forza Italia nelle scorse settimane per evidenti diversità di vedute con la linea seguita dagli azzurri in Sicilia, guidati da Gianfranco Micciché, si sarebbe dunque sciolto il nodo in merito alla “scelta” tra la Lega di Matteo Salvini ed il partito di Giorgia Meloni da parte di Pogliese e Catanoso.

La decisione sarebbe così maturata al termine di una riunione a porte chiuse, alla presenza di un centinaio fra dirigenti di Muovititalia, consiglieri comunali, dirigenti giovanili, consiglieri di municipalità e dei comuni del catanese.

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Palermo dai Capelli Rossi

Non sono qui oggi a parlarvi della prostituzione, non voglio mettere al centro dell’attenzione storie di novelle “bocca di rose” poiché il discorso sarebbe troppo complesso... Parlo di Palermo e dei suoi look diversi...
LiberiNobili
di Laura Valenti

Non aprite quella pentola…

Vi sono diverse variabili che interferiscono con la comunicazione fra individui. Il livello di intimità raggiunto e il linguaggio del rifiuto utilizzato possono contribuire alla percezione distorta dei fatti e alla creazione di pregiudizi ed equivoci. Tutto dà voce a quei pensieri che sono fuori dalla consapevolezza.
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.