Il sondaggio. Per i lettori de ilSicilia.it è Salvini il personaggio politico del 2019, segue la Meloni | RISULTATI :ilSicilia.it

ecco come vi siete espressi

Il sondaggio. Per i lettori de ilSicilia.it è Salvini il personaggio politico del 2019, segue la Meloni | RISULTATI

1 Gennaio 2020

Matteo Salvini è il personaggio politico del 2019. Il leader della Lega è stato il più votato da voi lettrici e lettori de ilSicilia.it, a cui abbiamo proposto il sondaggio, con cui chiedevamo chi è secondo voi il personaggio politico dell’anno appena concluso.

Il risultato più importante, comunque, è il numero di quanti avete votato il nostro sondaggio. Siete stati in tantissimi. A votare siete stati infatti, in 37.124, segno dell’attenzione che ci avete riservato e di come il tema caldo della politica sia molto sentito.

Vincitore incontrastato Salvini, che con ben 16.499 voti, ha ottenuto il 44,4 dei voti. Un successo senza rivali, che si somma al buon risultato di Giorgia Meloni, votata da 6.485 persone, pari al 17.4%. Segno che i due principali leader del centrodestra a trazione sovranista sono i più popolari fra la gente. Terzo si è piazzato il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, che con il 10,50 per cento, ha raccolto 3,899 Voti. Segue il Capo dello Stato Sergio Mattarella, votato dal 6,17 per cento dei lettori (2,292 Voti). Subito dopo c’è il presidente della Regione Nello Musumeci, che ottiene un lusinghiero 5,12 (1.900 voti), piazzandosi tra i primi cinque più votati e avanti rispetto a diversi big della politica nazionale, fra cui il capo politico del Movimento 5 stelle Luigi Di Maio (4,17 per cento, 1547 voti), Carlo Calenda (3,83, 1,421 voti), il fondatore di “Italia viva” Matteo Renzi (appena il 2,65 per cento, pari a 983 voti).

Decisamente non felice il risultato del leader Pd Nicola Zingaretti, votato solo dall’1,32 per cento dei lettori (490 persone) e preceduto di un paio di centinaia di voti anche dal leader delle Sardine Mattia Santori (1,90 per cento, 700 voti).

Seguono la leader di più Europa Emma Bonino (0,82 per cento, 304 voti), il fondatore di Forza Italia ed ex premier Silvio Berlusconi (0,67 per cento, 248 voti) che ottiene un risultato decisamente al di sotto delle aspettative, il leader comunista Marco Rizzo (0,48 per cento, 178 voti), il ministro di Leu Roberto Speranza (0,29 per cento, 108 voti) e il governatore della Liguria Giovanni Toti (0,19 per cento, pari a 70 voti).

RISULTATI

Si poteva votare da martedì 24 dicembre alle ore 11, fino alle 23,59 del 31 dicembre.

Non abbiamo la pretesa di prendere per oro colato i risultati dei nostri sondaggi (non siamo un’agenzia per rilevazioni demoscopiche), ma di certo l’esito che ne è scaturito è il frutto della sensibilità di voi lettrici e lettori e quindi per noi è un elemento prezioso.

LEGGI ANCHE:

IL SONDAGGIO: chi è per te il personaggio politico dell’anno? | CLICCA E VOTA QUI

© Riproduzione Riservata
Tag:
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Magistratura e politica

Dal blog "Segreti e non misteri", Alberto Di Pisa riflette sul difficile rapporto fra magistratura e politica, in uno sistema di diritto come quello italiano.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.