21 Giugno 2019 - Ultimo aggiornamento alle 17.56

La politica scalda i motori

IL SONDAGGIO. Se si votasse oggi che partito o lista sceglieresti? RISULTATI

4 Settembre 2018

Agosto è passato e gli osservatori della politica tornano a ventilare l’ipotesi di elezioni in primavera, magari in una data vicina a quelle europee che si terranno a maggio 2019. Comunque sia, l’attualità politica fa registrare come i principali partiti siano molto attivi in queste settimane, segno che le forze politiche stanno comunque scaldando i motori per cercare il consenso degli elettori.

Per questa ragione, il sondaggio de ilSicilia.it di questo inizio di settembre è “Se si votasse oggi che partito o lista sceglieresti?”

Si tratta di un quesito che riteniamo interessante, per capire gli orientamenti di voi lettrici e lettori che ci seguite puntualmente e che siete attenti alle dinamiche del nostro Paese.

Si può votare dalle ore 11 di martedì 4 settembre fino alle ore 20 di venerdì 7 settembre.

Non abbiamo la pretesa di prendere per oro colato i risultati dei nostri sondaggi (non siamo un’agenzia per rilevazioni demoscopiche), ma di certo l’esito che ne scaturirà sarà il frutto della sensibilità di voi lettori e quindi per noi sarà prezioso. Non sono possibili i doppi voti dal medesimo dispositivo elettronico. Il sistema, infatti, in automatico non li registra nel computo finale.

RISULTATI

Tag:
LiberiNobili
di Laura Valenti

I lupi si travestono da nonne innocue

Il termine pedofilia (dal greco pais, fanciullo, e philìa, amore) dovrebbe significare una predisposizione naturale dell'adulto verso il fanciullo. Attenzioni che, in apparenza, sembrano dettate da amore e dedizione, possono, in realtà, mascherare un'inquietante e distruttiva perversione.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.