Il sondaggio: si è già fermata l'avanzata di Renzi. In calo tutti tranne la Meloni | ilSicilia.it :ilSicilia.it

Il sondaggio: si è già fermata l’avanzata di Renzi. In calo tutti tranne la Meloni

1 Ottobre 2019

Italia viva“, la formazione di Matteo Renzi, nata da poco con grandi aspettative e rumore mediatico si è già fermata. Lo dicono i dati dei sondaggi di tutti gli istituti di rilevazione. L’ultimo in ordine di tempo è il sondaggio politico SWG commissionato dal Tg La7 condotto da Enrico Mentana.

Il sondaggio del 30 settembre 2019 mostra, infatti, “Italia viva” in forte calo rispetto alla scorsa settimana, fermo al 4,9 per cento, nonostante le sbandierate adesioni di parlamentari provenienti dal Pd e gli annunci di imminenti adesioni di senatori del M5s alla causa renziana. Primo partito è sempre la Lega Salvini Premier con il al 32,9%, anche se perde qualcosa rispetto alla scorsa settimana. Il Partito democratico è fermo al 19,4 per cento. Giù anche il Movimento 5 Stelle che scende al 19,6 per cento, perdendo lo 0,4 rispetto alla scorsa settimana.

Ancora in calo Forza Italia al 5 per cento, mentre Fratelli d’Italia cresce e viene data al 7,3 per cento. Nel centrodestra, “Cambiamo“, il movimento del governatore della Liguria Giovanni Toti, è invece all’1,7 per cento.

Per quanto riguarda le altre formazioni politiche, la “Sinistra” (dato che include Leu ma anche Rifondazione comunista e Potere al popolo) è data attualmente all’1,9 per cento, + Europa scende all’1,6 per cento, mentre i Verdi si confermano al 2 per cento.

Tag:
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Covid 19: cosa è bene sapere

Tutti e tre questi virus hanno come serbatoio animale i pipistrelli. Il passaggio delle infezioni virali da animale a uomo sono molto rare ma nel caso dei coronavirus sopra riportati il virus è riuscito a passare nell’essere umano e si è diffuso da persona a persona